Category Recensione

Recensione DX ZAMBOT 3

Modello della linea  S.O.C. (soul of chogokin) uscito nel 2004, molto atteso dagli estimatori di questa fortunata serie Bandai ma ancor più dagli amanti dei robottoni anni 70’ . Si perchè lo Zambot 3 fa parte di quel filone di anime di successo del periodo d’oro dei robot (metà anni 70) che in Italia ha goduto di ottimo successo. Questo dovuto principalmente alla distribuzione sul nostro territorio da parte della Ceppiratti (importatrice di robot Giapponesi a quei tempi) del mastodontico giocattolo DX ZAMBOT 3 in contemporanea con la messa in onda da parte di emittenti privati della relativa serie.

Modello creato in origine dalla ditta Giapponese Clover  nel 77’ , che ebbe un riscontro positivo (dovuto alle dimensioni ed alla trasformazione del giocattolo) nonostante l’anime non eb...

Continua a leggere

Recensione Dolce Remì (seconda parte)

Passato l’inverno, i Driscoll partono con i loro carri per vendere in giro per l’Inghilterra la merce accumulata, ma durante la sosta in un villaggio approfittano ancora di Capi per mettere a punto l’ennesima rapina. Il colpo però non va a segno e fuggono lasciando Remì, per farlo incolpare del furto a causa della presenza di Capi sempre al suo fianco, riconosciuto come “il cane dei rapinatori”. Il bambino viene quindi arrestato e processato e viene deciso il suo trasferimento nelle carceri della contea… ma Mattia non ha certo abbandonato l’amico e con l’aiuto di Bob riesce a mettere a punto un piano d’evasione che riesce alla perfezione, permettendo loro di imbarcarsi finalmente alla volta della Francia.

Tornati in Francia, i due decidono di rimettersi in cammino seguendo il corso dei f...

Continua a leggere

Recensione Claymore (Manga)

Anche se sembra strano solo da pochi anni esistono manga di genere fantasy, più o meno 20 anni con la pubblicazione di Bastard!! di Hagiwara e i romanzi/fumetti di Lodoss.

Ma solo di recente e con opere esterne ai manga, come i film del signore degli anelli e di Harry Potter, il pubblico e gli autori giapponesi hanno scoperto questo genere fatto di spada e magia; di maghi, guerrieri e creature fantastiche. Tra i manga fantasy di nuova generazione si può elencare: il successo internazionale di Berseker di Kentaro Miura, l’umoristico Slayers e il recente Claymore.

L’ambientazione di Claymore è un mondo di fantasia con riferimenti medioevali. Politicamente, sembra essere diviso in un grande numero di città-stato separate tra loro, dove gli umani coesistono con dei mostri chiamati yoma...

Continua a leggere

Recensione Dolce Remì (prima parte)

Di sicuro la storia di Remì, (Rittai Anime Ienaki Ko nell’edizione originale) serie tv datata 1978, è una tra le storie più malinconiche e tristi di tutti gli anime.

Questo piccolo capolavoro è stato tratto dal famoso romanzo di Hector Malot “Senza Famiglia” del quale, nel 1970, ne era già stato fatto un lungometraggio animato sempre in Giappone...

Continua a leggere

Recensione Junk – Cronache dell’ultimo eroe

Kia Asamiya può essere chiamato “l’eroe dei due mondi”, è uno dei pochi autori di manga ad aver lavorato per qualche tempo con le più grandi case di fumetto USA, la Marvel e la DC. Per la Marvel ha fatto una mini serie di 5 numeri sugli X-men, mentre per la DC comics ha fatto una bellissima storia di Batman in 2 volumi, il suo eroe preferito. Dopo la trasferta americana decide di creare il “suo” supereroe ed ecco Junk, cronache dell’ultimo eroe.

In sintesi ecco la trama, Hiro è un ragazzo che non esce mai di casa per colpa di alcuni suoi compagni di classe che lo maltrattano e lo perseguitano. Un giorno navigando su Internet si imbatte in uno strano sito in cui si registra ad un concorso...

Continua a leggere

Recensione Mazinkaiser contro il Generale Nero

Dopo la bellissima serie di OAV (Original Animation Video) dedicata a Mazinkaiser e ad un anno esatto dalla conclusione della serie, il medesimo staff sforna un lungometraggio che ne prosegue le coinvolgenti avventure portandone avanti la storia. Questo film di per se non nasce da un’idea originale, ma si rifà al famosissimo film Mazinga Z contro il Generale Nero reinterpretandolo ed infatti il titolo di quest’opera non poteva che essere “Mazinkaiser contro il generale nero”. Il suo nome originale significa “Dio Demone Imperatore”, essendo l’unione delle kanji giapponesi “Ma” e “Jin” e di quella tedesca “Kaiser”.

Le armi del Mazinkaiser sono una versione potenziata di quelle dei due precedenti Mazinga: Koshiryoku Beam, simile ai Raggi Fotonici di Mazinga, ma molto più potente e Turbo ...

Continua a leggere

[Speciale] Live Action Movie (parte 3)

Rieccoci al nostro appuntamento settimanale dedicato al mondo dei Live Action prodotti in asia ed tratti da anime e manga. Per questo nostro terzo appuntamento, parleremo di un personaggio famoso a livello planetario e che proprio quest’anno compie 40 anni. No non stiamo parlando di Devilman che per una strana coincidenza compie anche lui 40 di vita quest’anno, stiamo parlando del ladro gentiluomo di terza generazione Lupin III.

Il live a lui dedicato è del 1974, girato interamente in Giappone e della durata di 82 minuti. La regia del film è stata affidata a Takashi Tsuboshima, mentre il cast è composto da: Yuki Meguro / Lupin III, Kunie Tanaka / Daisuke Jigen, Shirô Itô / Inspector Zenigata, Arihiro Fujimura / The Superintendent, E.H...

Continua a leggere

Recensione Mazinkaiser

Dopo una lunghissima attesa durata qualche anno è arriva finalmente la versione italiana ed in dvd di “Mazinkaiser“, il nuovo Robot partorito dalla geniale creatività del Maestro Go-Nagai, già autore della famosissima trilogia dei Mazinger e di numerose altre serie famose in tutto il mondo (devil man, Getter Robot, ecc.).

Contrariamente a quanto era stato previsto in origine, gli OAV hanno un universo a se, ignorando totalmente la continuity e le vicende già narrate nelle serie di Mazinger Z, Great Mazingher ed Ufo Robot Grendizer (Mazinga Z, il grande Mazinga e Goldrake in Italia), in essa infatti i personaggi si muovono in una sorta di universo parallelo rispetto alla saga degli anni 70...

Continua a leggere

Recensione Trinetra

Molti di noi desiderano vivere a lungo e in tanti hanno cercato a lungo il segreto dell’immortalità e della giovinezza eterna (alchimisti, scrittori, scienziati pazzi …) con risultati direi insoddisfacenti. Questo tema è stato ovviamente ripreso anche dalle grandi arti classiche e ovviamente da quelle moderne.

Ovviamente questo bel discorso affascinante e ricco di spunti non poteva passare inosservato al popolo dei fumettisti che hanno affrontato l’argomento nelle maniere più disparate.

Qui di seguito troverete come l’autore Yuzo Takada ha affrontato questo argomento in un’opera (e il termine non è, a mio avviso, esagerato) appassionante, ricca di colpi di scena e con un tocco di sentimento.

LA STORIA DI PAI

Pai è una triclope, ultima discendente del leggendario popolo degli Shan...

Continua a leggere

Recensione Ergo Proxy

Ergo Proxy è realizzata dallo studio Manglobe e dalla Geneon Entertainment che si propongono di ricreare le ambientazione già viste in Blade Runner, ispirandosi a quest’ultimo per attingere e prendere tantissimi spunti, è quindi normale avere una piacevole sensazione di dejavù vedendo gli episodi di questa interessantissima serie tv che è stata messa in onda per la prima volta il 25 Febbraio 2006 sul canale satellitare WOWOW e solo di recente da ottobre 2011 ad aprile 2012) è stata trasmessa da Rai 4 il giovedì in seconda serata.

È diretta da Shukou Murase (Witch Hunter Robin) e sceneggiata da Dai Sato (Cowboy Bebop, Ghost in the Shell: Stand Alone Complex, Samurai Champloo), il carachter design è affidato a Naoyuki Onda, mentre la colonna sonora è affidata al talentuoso Yorihiro...

Continua a leggere