Recensione Meine Liebe (manga)

Sono in molti i fans della famosissima mangana Kaori Yuki, autrice del famoso Angel Sanctuary e che desideravano vedere una delle sue opere in versione animata. Per i più appassionati ecco che appare Meine Liebe, un anime ispirato ad un data-game dal medesimo nome famosissimo in Giappone e che ha spopolato sia con la creazione di più giochi, sia per il fatto che il character design è stato interamente disegnato da Kaori Yuki (oltre al fatto che ci sono intermente bei ragazzi) e che ha spopolato maggiormente con quest’anime.

Prima di cominciare a parlarvene meglio, voglio puntualizzare che la serie animata di Meine Liebe non è una serie shounen ai (boy x boy) come molti potrebbero andare a pensare (anche se non vedo come sia possibile dato che questa serie è basata su un data-game per ragazze! Nd. Nekoi).

Nel tempo in cui il mondo politico era pieno di instabilità, Kuchen, un paese ai margini dell’Europa, si disgregò dalle pressioni dei paesi circostanti e prese una propria via indipendente.

La politica era portata avanti da un re intelligente circondato da numerosi studenti che desideravano restaurare il paese. Essi possedevano delle forti basi, menti molto acute ed erano specialmente riconosciuti dalla chiesa di Kuchen. Molti di loro si erano laureati nella rinnovata Accademia di Rozenstolz.

Innumerevoli giovani, speranzosi di ricevere anch’essi un giorno quelle responsabilità, si sforzano per essere i primi dell’accademia, ma solo i primi 5 potranno diventare dei consiglieri del re. Essi prendono il nome di Candidati Strahl.

I 5 Candidati Strahl sono: Orpherus Fürst von Marmelade nahe Görz, Eduard Markgraf von Sekt Braunschweig, Camus Pfalzgraf von Silvaner Lüneburg, Ludwig Herzog von Mohn nahe Liechtenstein, Naoji Ishizuki.

Orpherus (principe) è un principe e passa la maggior parte delle sue giornate fuori all’aria aperta. Solitamente pensa alla sua sorella maggiore morta per un brutto indicente o alla politica. Il suo migliore amico è Eduard, quando erano piccoli ebbero molti problemi per il fatto che Orpherus appariva come un ragazzo ricco e lui invece no. Ha una miriade di ammiratrici femminili che qualche volta lo seguono quando cammina in giro, lui le tollera ma se le circostanze lo consentono, non glielo permette di fare. È anche un bravissimo spadaccino ed è molto devoto al governo che secondo lui dovrebbe essere “governato dalle persone” e quindi essere una diretta democrazia. Ha un’alta opinione delle donne al contrario della maggior parte degli uomini del suo tempo (questo probabilmente è dovuto al rispetto che provava per sua sorella).

Eduard (marchese) è quello che ha un stile di vita più rilassato rispetto agli altri candidati Strah (l’unico che probabilmente lo batte in quanto rilassatezza è Isaac). Ci si sorprende nel vedere quanto sia allegro e amichevole nonostante il suo triste passato. Nonostante abbia un nome che suona nobile, in realtà è il figlio illegittimo di suo padre il visconte. Sua madre morì quando era molto piccolo, così lui e la sua sorellina andarono a vivere con suo padre, il visconte. Ma la vera moglie del conte aveva avuto solo 3 femmine e quindi Eduard sarebbe diventato sicuramente il diretto e legittimo erede. Come è immaginabile quindi, lui non era visto di buono occhi dalla contessa e da sua sorella. Per questo motivo il visconte mandò via la sorella minore di Eduard e la fece vivere con un’altra famiglia nobile per non farla diventare vittima della contessa.

Anche Elucard è molto bravo con la spada ma lo è molto di più nel cavalcare e a suonare il pianoforte. Il suo migliore amico è Orpherus e senza di lui, che lo portava in giro quando era piccolo, chissà a quali torture lo avrebbe sottoposto la contessa. Ed è anche alla costante ricerca di sua sorella più piccola, anche se non sa in quale famiglia essa sia stata mandata.

Camus (conte) sembra un ragazzino di 12 anni ma è anche lui uno dei Candidati Strahl ed è probabilmente il più gentile del gruppo. Non ci sono mai pregiudizi nelle sue opinioni e può capire le sensazioni e le emozioni delle persone meglio di chiunque altro. Possiede due capacità particolari: la prima è quella di parlare con i fiori e la seconda è la capacità di prevedere il futuro. Ma lui non abusa mai dei suoi poteri ne li usa per trarne dei benefici. Al contrario di Orpherus e Ludwig lui non perde molto tempo nei dibattiti politici, infatti lui non discute di politica o su cosa lui voglia fare per il paese. Camus è il cugino di Ludwig e il cugino cerca sempre di preservarlo da ogni eventuale pericolo. Camus è una delle poche persone che conosce bene Ludwig e lo difende spesso dalle critiche di Orpherus e Eduard perché vorrebbe che Lud fosse simpatico a tutti.

Ludwig (duca) ha un suo gruppo personale di persone che seguono e lo vedono come uno dei primi candidati per diventare consigliere del re (ed è anche presidente del suo stesso club). Non parla molto di se e solitamente sta a leggere nella sua stanza (legge libri a valanghe e nonostante questo è molto lento a leggere) e ciò lo fa apparire ancora più macabro. Passa la maggior parte del suo tempo a leggere libri o a tenere un libro che sta per iniziare a leggere. È anche lui un bravissimo spadaccino, non gli piacce quello che le folle enormi pensano e pensa che se qualche ragazza urlante lo fermasse, avrebbe molte parole poco gentili da dirle. Ma infondo, molto infondo, anche lui ha un lato gentile.

Naoji è uno studente giapponese trasferitosi, è stato mandato a studiare nell’accademia Rozenstolz per impedire una guerra in Giappone. È il braccio destro di Ludwig ed oltre a Camus lui è l’unico che può porgli domande senza incorrere in litigi. Nonostante Naoji sia devoto a Ludwig, sembra vedere anche i benefici del modo di pensare di Orpherus ed è anche amico di Camus ed Eduard. Pratica il kendo sin da quando era piccolo e sa usare anche il tradizionale arco giapponese. Si sorprende molto della popolarità che riscuote tra le ragazze e non sa proprio come trattarle.

C’è anche uno strano personaggio che segue i candidati Strahl e il suo nome è Sir Isaac Cavendish. Questo ragazzo è l’unico che non possiede un nome particolarmente lungo a parte Naoji e non possiede nessun titolo. Non è uno Strahl ma nonostante questo nel gioco è uno dei possibili ragazzi con cui si può avere una relazione. Solitamente sta in un café vicino le porte della città ed è l’unico personaggio a possedere una motocicletta. Ama divertirsi e vivere senza preoccupazioni, anche se a volte sembra triste per via del suo passato per il quale ha un legame con i Candidati Strahl. Apparentemente sembra un normalissimo turista ma il realtà sotto si cela molto di più.

I colori utilizzati a volte sono un po’ tetri e la trama spesso tende ad essere un po’ pesante e poco fruibile, ma le animazioni ed i personaggi sono ben caratterizzati. Le musiche sono molto belle e rendono bene l’atmosfera delle scene.

Quest’anime è focalizzato sui cinque candidati e gli eventi che li hanno portati a essere scelti come Strahl ed è stato appositamente creato per far conoscere meglio i personaggi alle fans. Composto da 13 puntate e da una seconda serie con il nome di “Miene Liebe wieder” composta anch’essa di 13 puntate.

Pieni di ambizioni, tradimenti, rivalità e amore, questo bishounen è da non perdere.

A cura di Nekoi

Tags:  ,

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>