Guillermo Del Toro rassicura sul progetto Justice League Dark

Guillermo Del Toro è senza ombra di dubbio il regista e produttore del momento, al cinema è appena sbarcata la sua ultima fatica, Pacific Rim, vera e propria pellicola dei sogni per i tantissimi appassionati di robottoni di tutto il mondo, che segna il debutto del regista nel genere fantascientifico, ma Del Toro è celebre anche per essere un grandissimo appassionato di fumetti, passione che lo ha portato a puntare spesso a trasposizioni di comics sul grande schermo, come ad esempio i due film di Hellboy e i recenti annunci di una serie tv dedicata al mondo di Strain e la possibilità di una serie tv dedicata al manga Monster di cui vi abbiamo parlato in questo ed in quest’altro nostro articolo e che rappresenta la prima incursione del regista nel mondo dei manga, ma soprattutto il nome di Del Toro è accostato al progetto di portare al cinema la Justice League Dark, il team costituito dai membri più soprannaturali del DC Universe (il progetto per ora ha il nome di Dark Universe). Tutti progetti che si vanno a sommare a quelli annunciati da tempo come l’atteso film Alle montagne della follia, prima annunciato, poi cancellato ed ora (grazie all’accordo tra Paramaunt e Legendary pictures) ritornato prepotentemente tra i progetti papabili. A causa di tutta questa mole di lavoro e ai continui annunci di nuovi progetti del regista, gli appassionati, giustamente, si fanno sempre più scettici sulla riuscita del progetto della JLA Dark, e a tal proposito è lo stesso Del Toro a rispondere alla questione durante un’intervista con Collider.com dissipando ogni dubbio:

Justice League Dark è un progetto molto attivo. Sto finendo un’ultima revisione in attesa della disponibilità dello sceneggiatore. Penso valga la pena aspettare, è una persona che ammiriamo tutti. Sto lavorando alla revisione della mia “bibbia”, la mia storia del film. Posso dirvi che più di tutti gli altri miei progetti in inglese, questo è quello che mi sono divertito di più a scrivere. La Spina del Diavolo e Il Labirinto del Fauno sono in spagnolo, ma di tutte le mie sceneggiature questa è stata la più divertente a causa dei suoi personaggi. La trama è semplice, ma l’interazione tra personaggi come Swamp Thing, Deadman e Demon, è meravigliosa da scrivere. Constantine è un bellissimo personaggio da scrivere, così asciutto. Penso che sarebbe un grande film. Non voglio cambiare molto finché non arriva lo sceneggiatore giusto.

Nonostante le rassicurazioni del regista, al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ne, tanto meno, sappiamo dirvi chi sia questo sceneggiatore così desiderato dal regista ma non temete, come di consueto, continueremo a seguire da molto vicino la vicenda e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>