Witchblade

¤ [Speciale Live Action] Witchblade TV Serie (2000/2002)

Questa settimana, per il nostro consueto appuntamento dedicato ai live action tratti da fumetti ed animazione, vi parleremo di una trasposizione in live action. Si tratta di una produzione americana realizzata nel 2000/2002 ed il cui titolo è Witchblade TV Serie.


Witchblade TV Serie è una serie tv del biennio 2000/2002 diretto da Ralph Hemecker, regista americano di cui possiamo ricordare: Tra i suoi film come regista, ricordiamo: Nora Roberts – La palude della morte (2009), Nora Roberts – Il mistero del lago (2007).

Tra le sue serie tv come regista, ricordiamo: DC’s Legends of Tomorrow (2016), Quantico (2015), The Flash (2014), C’era una volta nel Paese delle Meraviglie (2013), NYC 22 (2012), Body of Proof (2011), C’era una volta (2011), Blue Bloods (2010), Nikita (2010), The Vampire Diaries (2009), V (2009), Ghost Whisperer (2005), Numb3rs (2005).

Basata sull’omonimo fumetto pubblicato dalla Image Comics-Top Cow, andata originariamente in onda sul network Turner Network Television e trasmessa in Italia su Italia 1. Witchblade nasce come sexy eroina nei comic della Top Cow e nel 2000 diviene protagonista di un film per la televisione trasmesso da TNT, che aprirà la strada alla serie televisiva durata due stagioni per un totale di 23 episodi.

Il cast della serie è composto da: Yancy Butler che interpreta Sara Pezzini, Anthony Cistaro che impersona Kenneth Irons, George Jenesky, David Chokachi nel ruolo di Jake McCartney, Kenneth Welsh nei panni del Capitano Joe Siri, Will Yun Lee che interpreta Woo, Eric ‘Kaos’ Etebari Ian Nottingham, John Hensley che impersona Gabriel Bowman, Nestor Serrano.

   

Questa è la storia di una poliziotta di New York, Sara “Pez” Pezzini. Un giorno, durante un inseguimento, la strada della giovane incrocia quella di un antico manufatto, la Spada della Strega, un oggetto appartenuto con tutta probabilità a Giovanna D’Arco e a molte altre donne prima e dopo di lei. La Spada della Strega è un’arma intelligente, che dona a chi la possiede particolari abilità ed è in grado di contrastare le forze oscure presenti sulla Terra. Ben presto Sara scopre che dovrà impiegare Witchblade per sradicare il male che alberga nel nostro mondo in tutte le sue forme, dai criminali che scorrazzano per le strade di New York a coloro che si servono dell’oscurità stessa per realizzare i loro piani di morte.

Il Pilota di Witchblade (Trasmesso il 27/08/2000) ed il cui titolo italiano è semplicemente Witchblade, ci parla della genesi del personaggio e, a conclusione della storia, ci proietta nel mondo e nelle avventure di Witchblade che, puntualmente, ritroviamo puntata dopo puntata, ma vediamo più in dettaglio la trama del pilota.

Durante l’indagine su di un caso di omicidio, la detective Sara Pezzini entra in contatto con un antico guanto in armatura che la protegge da una scarica di proiettili e le salva la vita. In seguito, la giovane scopre che si tratta della Spada della Strega, un’arma antica che acuisce il potere della percezione diventando un tutt’uno con chi la indossa. La Spada della Strega è al tempo stesso una benedizione, ma anche una maledizione. Per scoprire i segreti della spada, Sara si rivolge a Kenneth Irons, un miliardario che, insieme al suo uomo più fidato Ian Nottingham, sembra possedere molte conoscenze sul guanto. E al tempo stesso tenta di fermare il responsabile della morte di suo padre, della sua migliore amica e del suo collega Danny Woo, morto in servizio.

La serie TV, pur essendo arrivata in Italia ed avendo beneficiato di alcuni passaggi televisivi (anche se ad orari non certo felici), non è ancora uscita in home video e, trattandosi di un prodotto di nicchia, sarà molto difficile che possa essere proposto in DVD o Blu Ray.

Anche per questa settimana abbiamo esaurito lo spazio a nostra disposizione ma, come di consueto, la nostra rubrica sui live action tratti dai fumetti o dall’animazione, tornerà puntualmente la settimana prossima con un’altra interessante puntata quindi, se volete rimanere aggiornati, continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>