[Speciale] Live Action Movie (parte 21)

[Speciale] Live Action Movie (parte 21)È domenica e come di consueto eccoti arrivati al nostro appuntamento settimanale con lo special sui live action tratti da anime e manga. Questa settimana non parliamo del solito Live Action, ma di un progetto molto più complesso e vasto. Stiamo parlando del Live Action di Great Teacher Onizuka ispirati dall’omonimo manga di Tōru Fujisawa che racconta le avventure di Eikichi Onizuka, professore ventiduenne ed ex-teppista di Shonan, membro del duo Oni-Baku. GTO è la continuazione dei manga Bad Company e Shonan Junai Gumi (La banda dell’amore puro di Shonan). A giugno 2009, la Kodansha ne ha pubblicato una seconda serie, che s’intitola GTO – Shonan 14 Days, sempre di Fujisawa.

Esiste anche una serie anime di 43 episodi che ha riscosso un discreto successo anche fuori dal Giappone ed è stato proprio il successo raccolto da questa serie tv che ha dato il via al progetto di una serie tv in Live Action di 12 puntate della durata di un’ora l’una più uno special tv ed un film cinematografico anch’essi in Live Action.

Il progetto parte nel 1998, ovviamente in Giappone e vanta la regia di Kazuhiko Yukawa, mentre il cast è composto da: Takashi Sorimachi, Nanako Matsushima, Akira Nakao, Yôsuke Kubozuka / Yoshihito Kikuchi, Aimi Nakamura, Hiroyuki Ikeuchi, Yuta Yamazaki / Masaru Watanabe, Hidenori Tokuyama / Kenji, Aya Enjôji / Hiroko Kotani, Hayashi Chika / Erika Tsukishima, Numata Baku / Makoto Fujitomi, Reiko Tate-i-shi / Ryoko Uchiyamada, Miki Kuroda / Tomoko Nomura, Minami Shirakawa / Chikako Oshima, Erika Mabuchi / Yoshiko Uchiyamada.

Prima di tutto dobbiamo dire che il Live Action di GTO non segue perfettamente la linea del manga originale. Si potrebbe rimanere piuttosto delusi se vi aspettaste un attaccamento maniacale alla storia cartacea. La storia parte in maniera simile. Ma dopo la prima coppia di episodi, le vicende proseguono in una direzione interamente diversa, con parte di scene originali inserite in misura bilanciata. Ma nonostante questa divergenza dalla storia originale, questa serie rimane ugualmente molto interessante e divertente. La recitazione è buona, Sorimachi Takashi fa un ottimo lavoro interpretando un Onizuka davvero realistico, e l’atmosfera tra lui e la Prof.sa Fuyutsuki (Matsushima Nanako) è eccellente.

Anzi c’è da dire che l’atmosfera e stata talmente coinvolgente e perfetta da essere galeotta ed oggi Sorimachi Takashi e Matsushima Nanako sono sposati ed hanno avuto una bellissima bambina. Ritornando alla serie tv, la recitazione di alcuni membri di supporto del cast, per esempio alcuni studenti, lascia un po’ a desiderare. Ma, nonostante tutto, non è mai stata una recitazione abbastanza indecente da rovinare una scena. La colonna sonora è piacevole, ma probabilmente non la migliore se la paragoniamo a quella della serie tv anime. Consiste per lo più in musica soft con pianoforte e alcune canzoni rock giapponesi. Risulta particolarmente piacevole la sigla di apertura, Poison che risulta anche abbastanza orecchiabile. Complessivamente è stata una delle serie, ideale per chi voglia seguire con spensieratezza un live action non troppo impegnativo. Ovviamente vi raccomando di vederlo se siete dei fan sfegatati del manga o dell’anime o anche se siete solo curiosi di vedere come appare un J-Drama.

La versione live-action non è ancora approdata nel nostro paese, ma da alcune informazioni in rete sembra che abbia riscosso un successo clamoroso, tanto che l’ultimo episodio e` stato uno dei più visti in Giappone.

Questa serie TV è molto ben fatta, gli attori recitano bene e la storia ed il ritmo sono altrettanto avvincenti di quelli dell’Anime. GTO (Great Teacher Onizuka) è la storia di Onizuka Eikichi, un 26enne che ha sempre sognato di diventare insegnante. All’inizio della serie, sappiamo che dopo 7 anni Onizuka riesce finalmente a laurearsi ad una università di 3° livello, e ora sta cercando lavoro come insegnante. In ogni caso Onizuka sembrerebbe tutto fuorché il tipo adatto per l’insegnamento. Questo ragazzo 26enne (e vergine) ha un passato poco felice che include l’essere stato espulso da una scuola superiore e l’essere leader di una gang di motociclisti. Il suo sogno più grande di diventare un professore sembra essere dovuto al proposito di poter sedurre giovani liceali (nonostante al liceo non vantasse la fama di gran conquistatore, ma l’unico suo talento sembrava essere quello di capitano del team di Karate). A parte la sua natura violenta, Onizuka ha un grande cuore. Dopo aver resistito contro alcuni studenti delinquenti e contro il malefico vicepreside, che li apostrofa continuamente come “RIFIUTI”, è premiato con una posizione di lavoro come insegnante. Questa posizione implica un compromesso: ad Onizuka viene assegnata la classe 2-4, la peggiore nell’intera storia delle scuole superiori. Gli studenti di questa classe hanno già fatto fuori con ogni tipo di cattiverie gli ultimi 3 insegnanti che hanno provato ad educare questa classe. Questo perché si sono sentiti traditi da un professore che loro amavano molto, e che li ha traditi. Inizialmente, tutti si oppongono drasticamente al nuovo professore, e mettono in atto numerosi piani per far licenziare Onizuka e per rovinargli un po’ la vita in generale. La loro serie di piani (tra cui l’affiggere sue foto false pornografiche per tutta la scuola per accusarlo ingiustamente di violenza), viene combattuta da Onizuka… in maniera molto PARTICOLARE. A parte la sua classe, Onizuka ha anche un’abbondante dose di altri problemi di cui occuparsi, tra cui uno dei più fastidiosi è il vicepreside che prova costantemente e incessantemente a licenziarlo. Ancora peggio, si abbatte continuamente nei suoi vani tentativi di impressionare Fuyutsuki, la “bellissima Madonna delle professoresse!”

Come dicevamo in apertura, esiste uno special live action di due ore prodotto nel 1999 ed un film. Il cast è lo stesso di quello della serie. Anche se al momento la serie non è stata trasmessa al di fuori del Giappone, in rete sono facilmente reperibili versioni sottotitolate, anche in italiano.

Il 3 luglio 2012 è cominciata la trasmissione di una nuova serie live action, dove Akira interpreta Onizuka e Miori Takimoto Fuyutsuki, a dimostrazione di quanto importante sia il manga di GTO e del gande seguito che ha.

Anche per questa settimana abbiamo esaurito lo spazio a nostra disposizione, ma non temete, torneremo la prossima settimana con un’altra puntata del nostro special dedicato ai Live Action tratti da anime e manga, quindi continuate a segurci.

Stay Tuned!!!


Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>