[Speciale Live Action] Jungle Jim

Dopo la puntata infrasettimanale del nostro speciale sui live action tratti da fumetti ed animazione dedicata all’uscita cinematografica del nuovo film di Superman, riprendiamo la nostra cadenza settimanale e torniamo al consueto appuntamento domenicale. Questa volta parleremo di una serie tv del 1936, interamente prodotta negli Stati Uniti d’America e composta da 12 episodi. La serie dal titolo Jungle Jim vanta una regia a quattro mani firmata da Ford Beebe e Clifford Smith. Prodotto dall’Universal, la serie è basato sulla striscia a fumetti creata da Alex Raymond, lo stesso autore di Flash Gordon.

Il cast della serie è così composto: Grant Withers nel ruolo di Jim ‘Jungle Jim’ Bradley, Betty Jane Rhodes nei panni di Joan Redmond, Raymond Hatton  che impersona Malay Mike, Evelyn Brent che interpreta Shanghai Lil, Henry Brandon nei panni di The Cobra, Bryant Washburn calato nel ruolo di Bruce Redmond, Claude King che interpreta Territorial Consul Gilbert, Selmer Jackson che impersona Attorney Tyler, Al Bridge nei panni di Slade, Paul Sutton nel ruolo di LaBat, Al Duvall nei panni di Kolu.

La trama è molto semplice e rispecchia abbastanza fedelmente quella del fumetto. Due esploratori si avventurano nella giungla africana per trovare una ragazza bianca ereditiera di un’immensa fortuna, ucciderla e appropriarsi dell’eredità. Viene quindi organizzato un safari, guidato da Jungle Jim, per raggiungere la ragazza e salvarla dagli impostori.

Jungle Jim (presentato in lingua italiana anche come “Jim della giungla”) è una guida turistica operante dapprima nella giungla africana successivamente in Asia, ma con l’hobby dell’investigazione. Al suo fianco il servo muto Kulu, esperto lanciatore di coltelli. Prima pubblicazione: 7 gennaio 1934.

Questo serial in pratica costituiva un film esteso ed era costituito da 12 episodi (di circa 20 minuti), ognuno dei quali veniva proiettato per una settimana nello stesso cinema. La conclusione di ogni episodio era caratterizzata dal cliffhanger, ovvero dal finale aperto, in sospeso, questo ovviamente per invitare il pubblico ad andare al cinema anche al settimana successiva.

Visto il periodo storico in cui fu preparata la serie non arrivò mai in Italia e, come avviene sempre in questi casi, chi volesse reperirla dovrà, necessariamente, ripiegare sui negozi online alla ricerca di una edizione Home Video compatibile con gli standard televisivi europei. Per facilitare ulteriormente la ricerca degli appassionati, vi proponiamo di seguito l’elenco completo degli episodi.

Titoli degli episodi:
1) Into the Lion’s Den
2) The Cobra strikes
3) The menacing Herd
4) The Killer’s Trail
5) The Bridge of Terror
6) Drums of Doom
7) The Earth trembles
8) The Killer Lion
9) The Devil Bird
10) Dexending Doom
11) In the Cobra’s Castle
12) The Last Safari

La raccomandazione che facciamo abitualmente quando arriviamo a questo punto della nostra recensione è, e rimane, sempre la stessa ovvero ne sconsigliamo la visione a chiunque non sia un vero fan del fumetto o a chi non dovesse disporre della giusta apertura mentale per poter visionare un simile prodotto.

Anche questa settimana abbiamo esaurito lo spazio a nostra disposizione ma, prima di congedarci da voi, vi ricordiamo che la presente rubrica dedicata al mondo dei live action tratti da fumetti ed animazione ritornerà puntualmente la prossima domenica per un’altra entusiasmante e spumeggiante puntata del nostro speciale, quindi se volete rimanere aggiornati, continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!


Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>