BatKid

San Francisco diventa Gotham City per esaudire il desiderio di un bimbo malato

Si chiama “Make-a-wish” la fondazione che realizza i desideri dei bimbi malati, e a San Francisco oltre dodicimila persone hanno aderito all’appello del piccolo Miles, un bimbo di cinque anni affetto da una gravissima forma di leucemia, trasformandolo in Batkid e la sua città, San Francisco, in Ghotham City.

Così il piccolo Miles vestito da Batman salito a bordo di una Lamborghini nera ha riportato l’ordine ha potuto salvare una ragazza legata ad uno dei “cable car”, i tram a cremagliera di San Francisco. Poi ha sventato una rapina in banca e salvato Lou Seal, la mascotte dei San Francisco Giants, la squadra di baseball della città. Il piccolo supereroe ha inoltre arrestato due cattivi, il Pinguino e l’Enigmista!

La fondazione “Make-a-wish” è riuscita a coinvolgere dodicimila persone, in gran parte abitanti di San Francisco, il capo della polizia di San Francisco, Greg Suhr, che ha recitato la parte del commissario Gordon, ha prestato uomini e mezzi. L’FBI e la procura hanno aperto le loro sedi per rendere tutto più verosimile. E il sindaco Ed Lee ha consegnato al piccolo supereroe chiavi (di cioccolato) della città. E per ultimi sono arrivati, con un breve messaggio video su Twitter, anche le congratulazioni del presidente Barak ObamaHai salvato Gotham city!

Tags:  ,

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>