Prime immagini dell’Imgram dal set del Live Action di Patlabor

Qualche mese fa vi avevamo dato la notizia (la trovate qui) del via libera al progetto che porterà in live action il noto anime e manga di Patlabor. Oggi ritorniamo sulla notizia perché, giusto qualche giorno fa, al Japan Expo 2013, è stato annunciato che Mamoru Oshii, tra i creatori di Patlabor assieme agli altri membri del collettivo Headgear, avrebbe partecipato attivamente alla realizzazione del nuovo film in live action intitolato The Next Generation – Patlabor, in arrivo nei cinema giapponesi l’anno prossimo (è già online un, pur scarno, sito ufficiale).

Nessuna notizia, invece, sulla trama che avrà il film, non sappiamo dirvi se seguirà gli avvenimenti dell0anime e del manga o se da essi sarà completamente slegato. Di per certo sappiamo che attualmente le riprese sono in corso a Yokohama City e sono arrivate online diverse immagini di un colossale robot (fedelissimo nei più piccoli dettagli a quelli che si vedono in anime e manga) costruito dal vivo. Si tratta di un vero e proprio oggetto di scena. Non sappiamo se sia realmente manovrabile o sia semplicemente una “mega-miniatura” ma sappiamo che il film è prodotto dalla Omnibus Japan, studio di animazione in CGI, il che dovrebbe garantire l’utilizzo in gran quantità di effetti visivi.

Il robot mostrato in foto dovrebbe essere il Labor AV-90 Imgram, utilizzato dalla Polizia Metropolitana di Tokyo. Patlabor, infatti, è un progetto multimediale che è stato tradotto da Headgear in anime, manga, film e videogiochi. È ambientato nel 1998 (il progetto è nato nel 1988, quindi all’epoca parlava di un futuro prossimo), in una Tokyo impegnata nel colossale Progetto Babylon, ovvero la costruzione di dighe che permettano di sottrarre all’oceano spazio per l’espansione della metropoli. Per quest’opera immensa vengono costruiti i Labor, robot da lavoro, ma anche i Patrol Labor (Patlabor), una polizia mobile dotata di Labor di nuova generazione, con il compito di proteggere i Labor impegnati nella costruzione e impedire attentati da gruppi ecoterroristi.

Al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire da vicino il cammino della pellicola e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>