Reiraku - La caduta

¤ Planet Manga presenta Reiraku – La caduta

Direttamente dalle pagine del proprio sito web, l’editore Panini Comics rilascia un comunicato stampa ufficiale per informare i lettori dell’uscita dell’imperdibile volume di Reiraku – La caduta, Torna il genio visionario del sensei Inio Asano, la cui uscita è prevista per domani 27 Giugno 2019.


Vista l’importanza e la portata dell’annuncio, riportiamo di seguito il comunicato stampa in versione integrale.

Kaoru Fukasawa ha appena portato a termine la pubblicazione della sua acclamata serie a fumetti. Ora che l’ultimo volume è uscito, deve però fare i conti con la cinica realtà di vendite in calo e di una casa editrice che lo considera ormai finito

Dopo Dead Dead Demon’s Dedededestruction, il talentuoso sensei Inio Asano torna per regalarci una nuova e meravigliosa storia. Arriva sugli scaffali italiani REIRAKU – LA CADUTA, un poetico e allo stesso tempo disturbante volume unico dal sapore autobiografico.

L’intima discesa nell’animo di un artista disilluso e ferito, giunto a un cruciale bivio del suo percorso umano e lavorativo.

Oppresso dal fantasma di un irraggiungibile successo che appartiene ormai al passato e consumato dal timore di un futuro senza alcuna certezza che non sembra voler concedere nuove possibilità, Fukasawa fa un amaro bilancio delle scelte che hanno segnato la sua strada personale e artistica.

Davanti a una nuova tavola bianca, riuscirà Fukasawa a ripartire?

La poesia visionaria di Inio Asano vi aspetta tra le pagine di Reiraku – La caduta, in fumetteria e online dal 27 giugno!

© Inio Asano / SHOGAKUKAN

Al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire molto da vicino gli annunci dell’editore e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>