Panini Comics presenta The Manhattan Projects!

Direttamente dalle pagine del proprio sito web, l’editore Panini Comics divulga un comunicato stampa per informare i propri lettori dell’arrivo di un altro fumetto previsto per il prossimo mese di novembre, una serie imperdibile firmata Hickman & Pitarra. Vista l’importanza e la portata dell’annuncio, vi riportiamo di seguito il comunicato stampa in versione integrale.

Dal genio visionario di Jonathan Hickman (Fantastici Quattro, Avengers, THE NIGHTLY NEWS), ecco una delle migliori serie dello scorso anno, THE MANHATTAN PROJECTS, una originalissima rilettura “alternativa” del progetto che cambiò il mondo.
Finanziato dagli Stati Uniti col supporto di Regno Unito e Canada, il Manhattan Project, opertativo tra il 1940 e il 1946, vide riunite alcune delle principali menti scientifiche dell’epoca, e fu determinante per la creazione della bomba atomica. Nella serie in questione, Hickman, scrittore che ama particolarmente le storie ad ampio respiro e ricche di stratificazioni e complotti sotterranei, immagina che le cose siano andate diversamente, e che gli scopi del progetto, o per lo meno di parte delle menti al suo interno, fossero diversi. Ecco così che, pagina dopo pagina, vediamo personaggi storici come Albert Einstein, Enrico Fermi e Joseph Oppenheimer avere a che fare con tradimenti doppi giochi, alieni e dimensioni parallele. In altre parole: la scienza non è mai stata così avvincente! Garantiscono Hickman e Nick Pitarra, il team creativo già all’opera nell’apprezzato THE RED WING.
Curiosi? Non vi resta che aspettare novembre, quando uscirà in fumetteria SCIENZA CATTIVA, il primo volume di THE MANHATTAN PROJECTS. Fidatevi, sarà amore alla prima lettura!

Al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire da molto vicino il progetto e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>