Il Fumetto Tradito (prima parte)

IL FUMETTO TRADITO (Iª parte)

Tutti i film tratti dai fumetti sono condannati ad una doppia critica: oltre a quella, per così dire, filmica, c’è quella del confronto e dell’attinenza con l’opera dalla quale sono stati tratti. La bontà della trasposizione dai disegni dei fumetti ai film è ancora più ostica di quella di origine letteraria, un libro lascia al lettore molta più libertà di immaginazione, il fumetto, invece basato su disegni, offre già un profilo fisico dei personaggi ben delineato che non può essere completamente stravolto nei film. Ci sono, poi, delle circostanze in cui il regista deve per forza mettere del nuovo:Il colore ed il suono. Nella maggior parte dei casi i fumetti sono in bianco e nero mentre i film nella totalità dei casi sono a colori, inoltre la musica e le voci sono assenti per natura nei fumetti (siamo noi a riprodurli con la lettura). Nonostante questo però cinema e fumetto hanno spesso intrecciato la loro strada, mai come adesso le major americane stanno attingendo al mondo dei fumetti per le loro produzioni si parla infatti delle prossime uscite di film come The Avengers, Batman, Green Arrow ed i nuovi capitoli per Thor e Capitan America questo per fermarsi solo alle prossime uscite. Qualche decennio fa anche in Italia si producevano film tratti da fumetti italiani dal forte impatto nelle edicole, proprio su queste produzioni ci vogliamo soffermare trattando nello specifico ed in ordine cronologico i fumetti italiani che hanno avuto trasposizione cinematografiche.

 


kriminal

KRIMINAL (Italia 1966) durata 98 minuti

Regia: Umberto Lenzi.
Sceneggiatura: Umberto Lenzi, David Moreno, Luciano Secchi (Max Bunker)
Interpreti: Helga Liné, Ivano Staccioli, Dante Posani, Andrea Bosic, Glenn Saxson, Esmeralda Ruspoli, Armando Calvo, Franco Fantasia, Mirella Pamphili, Susan Baker, Rossella Bergamonti, Fulvio Mingozzi, Consalvo Dell’Arti

Ispirato all’omonimo personaggio del fumetto nero di Max Bunker e Magnus. Evaso dal carcere di Londra, famoso criminale cerca di impadronirsi di un bottino di pietre preziose, ma l’impresa si rivela più complicata del previsto.

 


satanik

SATANIK (Italia – Spagna 1967) durata 85 minuti

Regia: Piero Vivarelli.
Sceneggiatura: Eduardo Manzanos Brochero, Roberto Raviola (Magnus), Luciano Secchi (Max Bunker)
Interpreti: Julio Pena, Magda Konopka, Umberto Raho, Luigi Montini, Nerio Bernardi, Armando Calvo, Isarco Ravaioli, Mirella Pamphili, Antonio Pica.

Ispirato all’omonimo personaggio del fumetto nero di Max Bunker e Magnus. Assistente di uno scienziato, vecchia zitella lo uccide per impossessarsi di un siero della giovinezza da lui inventato. Lo beve, diventa bella e giovane, si dà al crimine, ma…


mister x

MISTER X (Italia 1967) durata 90 minuti

Regia: Piero Vivarelli (Donald Murray)
Sceneggiatura: Adriano Bolzoni, Augusto Caminito, Eduardo Manzanos Brochero

Lamar, direttore della Trad Chimical, sta preparando un grosso colpo spacciando per mezzo della sua organizzazione un enorme quantitativo di oppio. Mentre ha convocato due gangster, Mac Dug e Caruso che dovranno unirsi a lui nell’impresa, per stornare le attenzioni delle varie organizzazioni poliziesche fa uccidere una sua collaboratrice facendo in modo che i sospetti dell’ispettore Lux cadano su di un misterioso Mister X. Costui, che non è altri che l’americano Max Robson, volendo chiarire la sua posizione, si reca, con la sua amica Timi, a Capri dove si trovano i due gangster ospiti nella villa di Lamar. Questi viene però tradito da due suoi collaboratori, Gim e Gloria, che al corrente del piano del padrone, tentano di volgerlo a loro esclusivo interesse ed eliminano così sia Caruso che Mac Dug. Ne approfitta Mister X che, salvando se stesso e Timi da diversi attentati, riesce ad eliminare lo stesso Lamar ed a condurre l’ispettore Lux dove si trova il deposito della droga.


il marchio di kriminal

IL MARCHIO DI KRIMINAL (1967) durata 92 minuti

Regia: Fernando Cerchio.
Sceneggiatura: Eduardo Manzanos Brochero, Roberto Raviola (Magnus), Luciano Secchi (Max Bunker)
Interpreti: Helga Liné, Andrea Bosic, Glenn Saxson, Armando Francioli, Franca Dominici, Mirella Pamphili, Giancarlo Prete, Evi Rigano, Anna Zinnemann, Felix Dafance

Ispirato all’omonimo personaggio del fumetto nero di Max Bunker e Magnus. Kriminal e la sua complice dirigono una casa di riposo a Londra. Provocando la morte delle loro ospiti i due compiono una serie di truffe ai danni delle compagnie di assicurazione, riscuotendo i ricchi premi delle polizze. Un giorno però Kriminal trova in una statuina del Buddha parte di una mappa che conduce ad un favoloso tesoro…


sadik

SADIK (1967) (episodio del film Thrilling)

Regia: Gian Luigi Polidoro
Sceneggiatura: Ruggero Maccari
Interpreti: Walter Chiari, Dorian Gray.

Poco o niente rimane del personaggio dei fumetti a cui è vagamente ispirato, l’episodio tratto da un film in 3 parti Thrilling. Il pretesto è dato dalla storia di un marito che si traveste da Sadik nel corso di un gioco erotico con la moglie (Dorian Gray), avida lettrice di fumetti neri

 


diabolik

DIABOLIK (1968) durata 105 minuti

Regia: Mario Bava.
Sceneggiatura: Angela Giussani, Luciana Giussani, Arduino Maturi (con il nome Dino Maiuri), Adriano Baracco
Interpreti: Claudio Gora, Adolfo Celi, Lucia Modugno, Michel Piccoli, Renzo Palmer, Caterina Boratto, Marisa Mell, Carlo Croccolo, John Philip Law, Isarco Ravaioli, Giulio Donnini, Andrea Bosic, Tiberio Mitri, Annie Gorassini, Giorgio Gennari, Lidia Biondi, Mario Donen, Federico Boido

Ispirato all’omonimo personaggio del fumetto nero delle sorelle Giussani. Il genio del male (Diabolik) ruba una corona di smeraldi da regalare alla sua compagna Eva Kant. Ginko, suo eterno rivale, gli tende una trappola da venti tonnellate d’oro e Diabolik, mentre lo divide in lingotti, è investito da un getto di metallo fuso, ma…

 

Finisce qui la prima parte de Il fumetto tradito, nella prossima puntata tratteremo gli altri film, fino ad arrivare agli anni 2000 (si sono oltre 10 anni che in Italia non si produce e si realizza un film tratto da un fumetto). A seguire verranno pubblicate, a cadenza settimanale, le schede approfondite di ogni film e relativo fumetto.

continua >>
iCollezionisti

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>