[Etna Comics 2013] Conferenza Robottoni – Round Two!

Uno degli appuntamenti più intrigante della terza edizione di Etna Comics, il festival internazionale del fumetto e dalla cultura pop, è stato indubbiamente l’evento dal titolo “Conferenza Robottoni – Round Two!” condotta dal poliedrico e frizzante Maurizio Merluzzo doppiatore ma anche appassionato di Robottoni.

Come il nome stesso dell’evento suggerisce, Round Two!, si è trattato del secondo appuntamento con questa conferenza. Il primo la avevamo visto e seguito nella passata edizione di Etna Comics e ci auguriamo, forse in maniera un po’ egoistica, che possa diventare uno degli eventi immancabili delle prossime edizioni di Etna Comics.

Trattandosi di una conferenza a tema Robottoni, si è parlato di robot di tutti i tipi, di tutte le epoche parlando anche di piccoli retroscena che spesso non vengono detti e/o spiegati al grande pubblico. Se proprio vogliamo trovare un neo a quest’incontro, possiamo solo dire che l’evento in se è durato troppo poco per poter affrontare tutte le tematiche che l’argomento in se propone e, sempre egoisticamente parlando, speriamo che dalla prossima edizione si decida di dare maggior spazio e tempo a questo incontro.

A questo punto vi starete chiedendo: “ma quali sono stati gli argomenti ed i robot trattati nell’edizione di quest’anno?” Domanda più che legittima che merita una risposta più che adeguata, risposta che potrete avere vedendo la conferenza perché, come ormai ben saprete, noi di Fumetti, Anime & Gadget abbiamo seguito l’evento per voi e lo abbiamo ripreso per potervelo riproporre, quindi guardatelo e fateci sapere cosa ne pensate e se condividete quanto esposto da Maurizio Merluzzo e non finisce mica qui, nei prossimi giorni avrete altre sorprese interessanti provenienti dall’edizione 2013 di Etna Comics, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!


Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>