Misantromorfina

¤ Eris Edizioni presenta Misantromorfina (Second Chance)

Nelle scorse ore la Eris Edizioni ha presentato ai lettori l’uscita del graphic novel Misantromorfina (Second Chance), di Armin Barducci.


Nella categoria “Second Chance” trovate copie di alcuni nostri titoli rovinati a causa di molti viaggi, di selvaggi trasporti o imperfezioni della lavorazione in tipografia e legatoria – ma sempre perfettamente leggibili – che vendiamo in sconto al 50%.
Perché è giusto dare a tutti una seconda possibilità!

Cinque ragazzi. Cinque diversi aspetti dello stesso quartiere: un anonimo grigio cemento anni ’70, fuso con un’illusione di verde urbano, in cui esistere.
Misantromorfina è il racconto feroce e surreale di un gruppo di amici che non può vivere senza farsi del male. Si feriscono senza rimorso e preferiscono il dolore, proprio o altrui, alle relazioni umane inconcludenti che li legano. Armin Barducci ci racconta la cattiveria e il gusto per l’odio di cinque anime geneticamente caratteriazzate da bisogni frustrati e aspirazioni abortite. Ma il gusto per l’improbabile e per l’assurdo dell’autore crea una narrazione unica nel suo genere, da cui sono banditi i pietismi e i moralismi dell’indagine sociologica e gli stereotipi sulla violenza “facile”. Questa graphic novel è una semplice storia di quartiere, una storia del volersi male.

Armin Barducci

Armin Barducci, classe 1976, nato a Bolzano dove ancora oggi lavora e risiede. Cofondatore di Monipodio! (2003-2008), ha pubblicato per svariate case editrici italiane e dal 2012 continua a produrre storie e diari a fumetti tramite Underkraut. Tra i suoi molteplici lavori si occupa anche di formazione creativa tramite l’insegnamento e i laboratori di fumetto per qualunque fascia d’età e di estrazione sociale. Inoltre realizza grafiche, illustrazioni e si occupa di Visual-Storytelling a livello internazionale.

Pagine: 128 in bianco e nero
Tipo: Brossurato
Formato: 17×24 cm
Data di uscita: Novembre 2014
ISBN: 9788898644063
Prezzo: 15,00 €

Al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire molto da vicino gli annunci dell’editore e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>