E se Spider-Man fosse gay o bisessuale? Stan Lee dice la sua

L’autorevole Comicbook riporta una notizia di qualche giorno fa relativo ad alcune dichiarazioni lasciate da Andrew Garfield che, parlando di The Amazing Spider-Man 2, aveva scioccato gli appassionati di fumetti proponendo di far diventare Mary Jane un uomo e l’Uomo Ragno gay o bisessuale.

Si tratta di una dichiarazione decisamente forte e forse anche provocatoria e, com’era facile prevedere, l’idea dell’attore ha creato intensi dibattiti, e ora anche Stan Lee, il creatore di Spidey, è sceso in campo ed ha detto la sua in merito

Il presidente della Marvel Comics era presente al Fandomfest, manifestazione dedicata al mondo dei fumetti che si è tenuta la settimana scorsa a Louisville in Kentucky. Intervistato riguardo le affermazioni di Garfiefd, Lee non ha perso l’occasione per buttarla sul ridere:

«Diventerà bisessuale? Non ne so niente. E se fosse vero, dovrei fare qualche chiamata. Penso che una sessualità sia più che abbastanza per chiunque».

Scherzi a parte, l’autore ha espresso il suo entusiasmo per il lavoro svolto da Andrew Garfield:

«Penso che sia grande come Spider-Man. Infatti avrei scelto lui come protagonista per il primo film sull’Uomo Ragno se si fosse proposto». 

Altra dichiarazione molto forte che forse a Tobey Maguire non farà molto piacere.

Al momento no disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire da vicino la vicenda e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!


Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>