Dynit

¤ Dynit presenta le uscite manga di Luglio 2018

La Dynit rende noto il calendario delle uscite manga di luglio che saranno disponibili negli abituali punti vendita. Riportiamo di seguito il calendario delle uscite.


Ricordiamo ai nostri lettori che il presente calendario uscite non è redatto da noi e che potrebbe essere soggetto ad eventuali variazioni e slittamenti dell’ultimo momento, pertanto, va considerato in maniera indicativa.

 

 

LEI E IL SUO GATTO
opera originale di Makoto Shinkai, disegni di Tsubasa Yamaguchi
traduzione di Anna Specchio
162 pagine – Euro 14,90 – volume unico – 165×240 mm

«Era inizio primavera e quel giorno pioveva. Poi lei mi ha trovato. Ecco perché sono il suo gatto».

Un gattino viene abbandonato in un giorno di pioggia di primavera. Miyu vive da sola in un piccolo appartamento.
Le loro strade si incontrano e inizia la loro vita insieme. Il tempo scorre e mutano le stagioni, i due protagonisti imparano a conoscersi e diventano inseparabili.

Un anno di amore incondizionato raccontato attraverso gli occhi del gatto Chobi, con il tratto delicato e leggero di Tsubasa Yamaguchi e la poesia di Makoto Shinkai.

Lei e il suo gatto è in origine un cortometraggio di Makoto Shinkai, pluripremiato autore di titoli come 5 cm al secondo, Il giardino delle parole e il film campione d’incassi your name.

Opera prima del regista, interamente in bianco e nero, contiene già alcune delle tematiche fondamentali del cinema di Shinkai.

 

 

TOKYO KAIDO 1
di Minetaro Mochizuki
traduzione di Asuka Ozumi
212 pagine – Euro 16,90 – volume 1 di 3 – 165×240 mm

Hashi, Hana, Mari e Hideo sono quattro giovani pazienti della Christiania Clinic, una struttura sanitaria impegnata nella cura e nel supporto psicologico diretto a giovani affetti da problemi neurologici.

Hashi ha diciannove anni e ha avuto un incidente stradale e un piccolo frammento estraneo gli si è conficcato nel cervello. Come risultato, dice tutto quello che gli passa per la testa, senza alcun freno o filtro.

Hana ha ventun anni e soffre di un disturbo non ancora ben identificato che le provoca orgasmi involontari e senza preavviso, incurante del momento o del luogo.

Mari ha sei anni e vive in un mondo dove esiste solo lei, non ha alcuna cognizione degli altri esseri umani, a meno che non si trovino all’interno di uno schermo.

Hideo ha dieci anni, soffre di allucinazioni visive e uditive ed è convinto di essere superman e di poter comunicare con dio e con gli alieni.

Chi dovrebbe vigilare e proteggere questi giovani si rivela non meno bizzarro, a cominciare dall’eccentrico sorvegliante Nihongi e il dottor Tamaki, giovane luminare delle neuroscienze che nasconde un segreto…

Mochizuki, esponente di spicco della cosiddetta new wave del manga, con Tokyo Kaido mostra un nuovo stile più grafico, dalle linee nette e pulite. L’espediente metanarrativo dei fumetti disegnati da Hashi veicola il senso di marginalità e solitudine dei protagonisti in maniera convincente e mai pedante. Una storia dinamica sulla diversità e il pregiudizio che invita il lettore a chiedersi cosa sia in fondo la normalità.

Al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire molto da vicino gli annunci dell’editore e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>