Cenerentola avrà il suo Live Action

Cenerentola è una fiaba molto popolare. Originaria probabilmente della Cina o, secondo altri, dell’antico Egitto, è stata narrata in centinaia di versioni in gran parte del mondo, ed è parte dell’eredità culturale di numerosi popoli. In occidente le versioni più note sono quelle di Charles Perrault (a sua volta basata su una precedente trascrizione di Giambattista Basile di un’antica fiaba giuglianese) e dei fratelli Grimm; come versione standard moderna, però, si deve probabilmente indicare quella narrata nell’omonimo film d’animazione di Walt Disney del 1950 che ha consacrato a fama mondiale la storia di cenerentola ed ora questa fiaba senza tempo, sta per avere una nuova trasposizione cinematografica, questa volta in live action.

Il nuovo film di Cenerentola avrà la regia di Kenneth Branagh e da qualche giorno ha anche una data di uscita, infatti, la Walt Disney Pictures ha fissato al 13 marzo 2015 l’uscita dell’adattamento cinematografico della celebre fiaba che proprio la Disney portò al cinema per la prima volta nel classico di animazione del 1950.

Si tratta di una data ormai “tradizionale” per i blockbuster Disney: dopo il successo di Alice in Wonderland, anche John Carter e Il Grande e Potente Oz sono usciti a marzo, stesso dicasi l’anno prossimo per The Muppets Again.

Nel cast del film vedremo Lily James che interpreterà Cenerentola. Helena Bonham Carter che sarà la fata madrina, mentre Cate Blanchett vestirà i panni della crudele matrigna. Richard Madden sarà il principe azzurro, mentre le sorellastre verranno interpretate rispettivamente da Holliday Grainger e Sophie McShera. Lo script è di Aline Brosh McKenna e Chris Weitz.

Al momento non disponiamo di altri dettagli in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire da vicino la vicenda e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>