Annunciata la conclusione del manga di Bleach

Direttamente dal Giappone arriva una novità che riguarda tutti gli appassionati di Bleach, manga nato dalla matita di Tite Kubo (pseudonimo usato dal mangaka giapponese, il cui vero nome è invece Noriaki Kubo). Secondo quanto riportato dal sempre informato ANN, si avvicina la fase finale per questo celebre manga, apprezzata in tutto il mondo ed adattata in diverse forme animate, serie tv, film, in due OAV, in videogiochi ed addirittura in un gioco di carte collezionabili. Secondo quanto confermato dallo stesso autore della serie, “Bleach” si prenderà una pausa per qualche settimana.

Il motivo di questa pausa è spiegato dall’autore stesso che ha dichiarato di volersi prendere del tempo per riflettere, dal momento che sta per cimentarsi nella realizzazione della “Battaglia Finale” che chiuderà la serie, il cui titolo sarà “Sennen Kessen-Hen – Ketsubetsu-tan“.

La serie a fumetti riprenderà ad essere serializzatta sulle pagine della “Weekly Shonen Jump” nel 41esimo numero della rivista, con un “addio” che, dopo molti anni di avventure entusiasmanti, sarà senza dubbio indimenticabile per i fan della serie.

Ma quale sarà la trama di quest’ultimo capitolo di “Bleach”? Il manga narra le avvincenti avventure vissute da Ichigo Kurosaki, un giovane ragazzo che ha la capacità di vedere gli spiriti. La vita del nostro protagonista cambierà completamente quando si imbatterà in una Shinigami (Dio della Morte) di nome Rukia Kuchiki.

Ricordiamo ai nostri lettori che la serie Bleach è pubblicata anche in Italia grazie all’editore perugino Panini Comics.

Al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire da vicino la vicenda e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>