Un Cosplay di Sexy Soccer in tecnica Body Painting

Abbiamo parlato già in altri articoli del Body Painting e delle manifestazioni che fondono questa tecnica con quella del cosplay. Come sappiamo bene chi propone un cosplay non solo cerca di rivestire i panni di un dato personaggio, ma ricostruisce una data scena o sequenza della storia del personaggio in questione, ma cosa succede quando si crea un costume in tecnica Body Painting e come in ogni buon Cosplay che si rispetti si cerca di creare anche una scena dinamica?

A questa domanda hanno dato risposta le partecipanti della manifestazione chiamata Sexy Soccer Body Painting 2012 tenutasi in occasione della partita tra Germania e Danimarca, conclusasi poi 2 a 1 per i tedeschi.

Tenutasi a Berlino, la quarta edizione del singolare torneo di beach soccer femminile, che ha visto confrontare il meglio del mondo hard danese e tedesco, che si è dato battaglia sul terreno di gioco, per una partita “caldissima” e non solo, per la gioia degli sportivi ma, soprattutto, degli appassionati della bellezza femminile, pur non essendo una manifestazione Cosplayer tradizionale ha comunque aperto a nuovi orizzonti. Che sia l’inizio di una nuova era del Cosplay?

Per la cronaca l’incontro ha visto la Danimarca travolgere la Germania, vincendo per ben 13 a 1, ma non importa. Gli occhi del pubblico sono rivolti alle magliette dipinte sul copro delle improvvisate giocatrici.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>