Miky Maoys

Topolino è crisi nera in Grecia

Che viviamo in un periodo di crisi se ne stanno accorgendo tutti, la Grecia in particolar modo è la nazione europea che sta pagando più di tutti questa situazione, basta leggere i giornali per rendersi conto della situazione drammatica che stanno vivendo tutti i cittadini greci. In questo clima di recessione e tagli anche la storica testata di Topolino edita in Grecia dal 1966 è costretta a chiudere, sotto le rigide politiche economiche varate dall’esecutivo greco.

Christos Terzopoulos, l’editore della storica testata Miky Maoys recentemente ha scritto su Facebook:

“Non si tratta di una scelta presa con leggerezza: per molti mesi ci sono stati contatti ed abbiamo negoziato per trovare una soluzione”, fino all’ultimo è stato tentato di evitare di chiudere la rivista”.

I numeri della crisi Greca sono da fare tremare i polsi, il PIL nei sei anni della crisi è passato da 231 mld. a 193 mld. dal 2009 al 2012, una disoccupazione pari al 26,9%, e con il 57% di senza lavoro tra i giovani, hanno tolto l’ossigeno anche al magico mondo di “ Miky Maois”, che è solo l’ultima vittima di una crisi che non ha risparmiato il mondo dei media, e le testate storiche come Topolino.

Miky Maoys

Tags:  ,

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>