Timecop 2 - The Berlin Decision

¤ [Speciale Live Action] Timecop 2 – The Berlin Decision (2003)

Questa settimana, per il nostro consueto appuntamento dedicato ai live action tratti da fumetti ed animazione, vi parleremo di una trasposizione in live action. Si tratta di una produzione Americana realizzata nel 2003 ed il cui titolo è Timecop 2 – The Berlin Decision.


Timecop 2: The Berlin Decision (conosciuto anche come Timecop: The Berlin Decision, o semplicemente Timecop 2).

Il cast della pellicola è composto da: Jason Scott Lee, Thomas Ian Griffith, Mary Page Keller, John Beck, Tava Smiley, Jeff Wolfe, Tricia Barry, Josh Hammond, Sam Ly, Wen Yann Shih, Kenneth Choi, Eran Shine, Steve Tartalia, Toshi Toda, Hans Schoeber, Pete Antico, Pete Dykstra, Jonathan Klein, Neil Dickson, Joe Sabatino, Cheryl Tyre-Smith, Mike Upton, Izzy Assencos, Robert Carradine2003 – Timecop – The Berlin Decision

Anno 2025, l’uomo inventa la tecnologia necessaria per viaggiare nel tempo. Le finalità sono esclusivamente quelle di studiare la storia, comprendere quelli che sono i meccanismi alla base degli eventi passati e futuri, senza influenzare in alcun modo gli avvenimenti. Ryan Chan, poliziotto del tempo, crede fortemente in questo punto di vista e lavora con la Timecop al fine di preservare l’effettività della storia. Naturalmente Miller, il collega/antagonista di Ryan Chan, non la pensa alla stessa maniera, credendo che la macchina del tempo debba essere utilizzata per correggere gli errori commessi nel passato. Nel 1940 Ryan Chan riesce appena in tempo a salvare la vita di Hitler, attentata proprio dallo stesso Miller. Purtroppo, per conseguire il suo scopo, il protagonista è costretto a uccidere Sasha la moglie di Miller. Da qui in poi quest’ultimo tenterà di vendicarsi, cercando di eliminare l’intera Timecop agendo nel passato e uccidendo gli antenati di tutti i “piedipiatti temporali”. Alla fine, Ryan Chan riesce a spuntarla ma, come il serpente che si morde la coda, la circolarità del tempo non lascia spazio a una vera e propria conclusione.

     

A poco meno di un decennio dal film di Hyams, arriva questo sequel di Timecop. Non c’è più Walker/Van Damme, ma lo scenario è lo stesso, con la TEC ancora dedita al controllo ed alla salvaguardia dell’integrità del flusso temporale. Purtroppo la regola non scritta che vuole ogni sequel meno valido del predecessore, viene anche questa volta confermata. La modesta qualità del prodotto avrebbe certo potuto essere valorizzata da un adeguato sviluppo dell’interessante ipotesi di un futuro migliore ottenuto cancellando la figura di Hitler dalla storia, ma l’idea viene deplorevolmente dispersa da una regia che riduce tutto ad un dignitoso ma banale action-movie, unicamente incentrato sugli scontri – peraltro ben realizzati – di due campioni di arti marziali. Proprio l’elemento il cui uso moderato era stato invece considerato tra gli aspetti più positivi del primo Timecop.Titolo alternativo: Timecop:The Berlin Decision.

Tratto dalla serie a fumetti di Mike Richardson e Mark Verheiden.

Distribuito solo per il mercato home-video, il sequel tratto dai fumetti di Mike Richardson e Mark Verheiden vede come attore protagonista Jason Scott Lee, divenuto famoso per l’interpretazione di Bruce Lee in Dragon; peccato che il risultato finale sia di molto inferiore alla prima pellicola del 1994 il protagonista era Jean-Claude Van Damme. Non che sia inguardabile perché alcuni combattimenti sono abbastanza spettacolari e avvincenti ma quasi sicuramente deluderà chi aveva gradito il primo film.

Sicuramente saranno in pochi a sapere che, Timecop 2 – The Berlin Decision è arrivato anche in Italia uscendo direttamente nel circuito Home Video Italiano. L’unica (almeno per il momento) uscita è in DVD in singolo disco e senza contenuti extra. L’edizione in questione risulta ancora sul mercato e facilmente reperibile.

Anche per questa settimana abbiamo esaurito lo spazio a nostra disposizione ma, come di consueto, la nostra rubrica sui live action tratti dai fumetti o dall’animazione, tornerà puntualmente la settimana prossima con un’altra interessante puntata quindi, se volete rimanere aggiornati, continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>