Supereroi per caso: Le disavventure di Batman e Robin

¤ [Speciale Live Action] Supereroi per caso: Le disavventure di Batman e Robin (2003)

Questa settimana, per il nostro consueto appuntamento dedicato ai live action tratti da fumetti ed animazione, vi parleremo di una trasposizione in live action. Si tratta di una produzione Americana realizzata nel 2003 ed il cui titolo è Supereroi per caso: Le disavventure di Batman e Robin (Return to the Batcave: The misadventures of Adam and Burt).


Supereroi per caso: Le disavventure di Batman e Robin (Return to the Batcave: The Misadventures of Adam and Burt) è un film per la televisione diretto da Paul A. Kaufman e prodotto dalla 20th Century Fox nel 2003. Il film è una rievocazione nostalgica della famosa serie televisiva Batman ispirata al celeberrimo personaggio dei fumetti omonimo che la stessa Fox realizzò negli anni sessanta.  

Il cast della pellicola è composto da: Adam West, Burt Ward, Lee Meriwether, Lyle Waggoner, Jason Marsden, Jack Brewer, Frank Gorshin, Julie Newmar.

Quando la Batmobile viene rubata da un museo d’auto Adam West e Burt Ward decidono di acciuffare il ladro e restituire la preziosa auto, venendo cosi` coinvolti in una pazza avventura. Dopo aver risolto un rompicapo, si rendono conto che gli indizi per trovare il ladro sono nascosti nel loro passato; durante la ricerca, essi spesso rievocano con dei flashback le loro tre stagioni in calzamaglia nei panni di Batman e Robin, tra cui le molte scappatelle. Infine trovano la Batmobile, ma vengono catturati nel covo del furfante. Riusciranno Adam e Burt a liberarsi in tempo?

Film celebrativo della famosa serie televisiva Batman del 1966, con gli attori originali della serie nei panni di loro stessi in una bizzarra avventura che ripercorre i loro anni d’oro in calzamaglia.

     

Oltre ad Adam West, oggi famoso doppiatore di cartoni animati, e Burt Ward, ritiratosi dalle scene nella sua tenuta in campagna dove gestisce un rifugio per cani abbandonati, troviamo in questa pellicola Frank Gorshin (il Riddler della serie televisiva) scomparso pochi mesi fa, Julie Newmar (che vestiva i panni di Catwoman) e in un breve cameo Lee Meriwether (altra attrice che impersonificò Catwoman).

Sebbene la pellicola riprenda la falsa riga delle ben più fortunata serie televisiva, resta cmq un must per gli appassionati di Batman e Robin!

Adam West e Burt Ward e gli altri attori (salvo Lee Meriwether), che hanno preso parte alla serie originale degli anni sessanta, compaiono qui nei panni di loro stessi, mentre le scene del telefilm vengono reinterpretate da giovani attori. I giovani West e Ward sono impersonati infatti da Jack Brewer e Jason Marsden, mentre Frank Gorshin è interpretato da Brett Rickaby. Cesar Romero e Burgess Meredith, rispettivamente nei panni di Joker e Pinguino, appaiono soltanto in filmati di repertorio.

Il racconto incrocia una semplicistica narrazione del furto della Batmobile, che chiama in causa direttamente gli ormai anziani Adam West e Burt Ward, con dei frequenti flash-back, in cui i due sono interpretati rispettivamente da Jack Brewer e Jason Marsden, che mostrano le loro passate vicende dai primi provini alla conclusione della terza ed ultima serie prodotta nel 1968. Se le scene coi veri West e Ward sono alquanto piatte, realizzate solo per coinvolgere nuovamente i diretti interessati, i flash-back sono abbastanza interessanti, in gran parte aderenti ai veri dietro le quinte della produzione e delle loro vite (la biografia di West, My life in tights, è stata fra le fonti più importanti).

Peraltro per i fan che ricordano ancora con grandissimo divertimento la serie originale, anche i dettagli e gli omaggi scenici sono svariati, e quindi possono dilettarsi con gran piacere a notare che alcune sequenze Kaufman le ha girate a Bronson Canyon, proprio dove negli anni ’60 venivano filmati gli esterni della Batcaverna, oppure ridere ancora per le apparizioni alle finestre dei palazzi su cui si arrampicano Batman e Robin (infatti in parecchi episodi era solito che in questa situazione narrativa apparisse un volto noto dell’epoca – Jerry Lewis, Dick Clark, Edward G. Robinson, Bruce Lee o Sammy Davis jr, ad esempio).

Kaufman ha dovuto realizzare “Supereroi per caso – Le disavventure di Batman e Robin” stando molto attento a non infrangere copyright. Essendo il film infatti prodotto dalla 20th Century Fox ma essendo i diritti delle immagini della serie della ABC (quindi Disney) non si sono potute mostrare scene tratte dal vero telefilm: ciò che si vede dei personaggi originali, infatti, sono immagini dell’adattamento cinematografico del 1966, prodotto dalla stessa 20th Century Fox. Per gli stessi motivi anche la ricostruzione del vecchio costume di Batman è stata leggermente modificata (i guanti hanno qui quattro punte sull’avambraccio, invece delle tre originali).

Il film, essendo stato sviluppato per la tv, non è mai arrivato nelle sale Italiane, ma ha beneficiato di una rarissiama ed introvabile edizione Home Video in formato DVD. Chiunque fosse interessato a questa pellicola dovrà, necessariamente, ripiegare nei mercati dell’usato o battere a tappeto tutti gli e-commerce italiani per sperare di trovarne una copia.

Anche per questa settimana abbiamo esaurito lo spazio a nostra disposizione ma, come di consueto, la nostra rubrica sui live action tratti dai fumetti o dall’animazione, tornerà puntualmente la settimana prossima con un’altra interessante puntata quindi, se volete rimanere aggiornati, continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>