Smallville

¤ [Speciale Live Action] Smallville (2001)

Questa settimana, per il nostro consueto appuntamento dedicato ai live action tratti da fumetti ed animazione, vi parleremo di una trasposizione in live action. Si tratta di una produzione americana realizzata tra il 2001 ed il 2011 ed il cui titolo è Smallville.


Smallville è una serie televisiva di fantascienza trasmessa dal 2001 al 2011 per un totale di 217 episodi in 10 stagioni. Fa parte dell’universo multimediale legato alle avventure di Superman, benché si distacchi dalle avventure del supereroe principalmente per il fatto che è ambientato ai giorni nostri e non rispetta quindi la cronologia classica legata al protagonista.

Il cast della pellicola è composto da: Tom Welling nei panni di Kal-El/Clark Kent/Superboy/Superman, Erica Durance che impersona Lois Lane, Michael Rosenbaum che interpreta Lex Luthor, Kristin Kreuk nel ruolo di Lana Lang, Allison Mack nei panni di Chloe Sullivan, Sam Jones III che impersona Pete Ross, Eric Johnson che interpreta Whitney Fordman, Annette O’Toole nel ruolo di Martha Kent, John Schneider nei panni di Jonathan Kent, John Glover che impersona Lionel Luthor, Jensen Ackles che interpreta Jason Teague, Aaron Ashmore nel ruolo di Henry James “Jimmy” Olsen; James Bartholomew “Jimmy” Olsen, Laura Vandervoort nei panni di Kara Zor-El/Supergirl, Cassidy Freeman che impersona Tess Mercer/Lutessa Lena Luthor, Sam Witwer che interpreta Davis Bloome/Doomsday, Justin Hartley nel ruolo di Oliver Queen/Freccia Verde, Callum Blue nei panni del Generale Zod.

     

16 ottobre 1989: una catastrofica pioggia di meteoriti contenenti un minerale radioattivo, la kryptonite, si abbatte sulla cittadina di Smallville, nel Kansas. Due coniugi, Jonathan e Martha Kent, trovano in un campo un bambino nei pressi di una astronave e decidono di prenderlo con sé e crescerlo come un figlio. Dieci anni più tardi Clark Kent, il bambino divenuto ormai un adolescente, e l’amica Chloe Sullivan, entrambi giornalisti in erba del liceo di Smallville, indagano su alcuni eventi inspiegabili che si verificano nella cittadina e che sono causati dai frammenti dei meteoriti ancora presenti, che hanno modificato geneticamente alcuni abitanti dotandoli di strani poteri; Clark stesso possiede delle caratteristiche fisiche sovrumane, ma esse derivano dalla sua origine aliena mentre l’esposizione ai minerali gli provoca dolore. I due ragazzi, affiancati dall’amico Pete Ross, finiranno per trovarsi più di una volta invischiati nei loschi piani del miliardario Lionel Luthor, padre di Lex; quest’ultimo verrà salvato da Clark dopo averlo investito con la sua auto e, nonostante tra loro nasca un’amicizia, comincerà ad indagare su di lui.

La prima stagione è incentrata sul cosiddetto “mostro della settimana”, cioè un essere umano colpito dagli effetti della pioggia di meteoriti che usa i suoi poteri per fini malvagi e che viene affrontato dal giovane Kent nel corso di un solo episodio; vengono inoltre trattate le misteriose origini aliene di Clark e la scoperta che il suo arrivo sulla Terra provocò incidentalmente la morte dei genitori di Lana, la ragazza di cui è innamorato da sempre. Dalla seconda stagione in avanti vengono affrontati piccoli archi narrativi, accompagnati sempre dal cattivo della settimana, che diventano sempre più complessi col passare delle stagioni.[2] Viene inoltre introdotto il dottor Virgil Swann, uno scienziato che collabora con Clark e che lo aiuterà a capire le sue origini. La terza stagione ruota principalmente attorno ai tentativi di Lionel Luthor di scoprire e sfruttare a suo vantaggio i poteri kryptoniani di Clark e al suo caotico rapporto con il figlio Lex. Nella quarta stagione fanno la loro apparizione Lois Lane, cugina di Chloe, e le tre pietre della conoscenza inviate sulla Terra da Jor-El, il padre naturale di Clark ed eminente scienziato kryptoniano. Nella quinta viene introdotta la Fortezza della solitudine e comincia la lotta di Clark contro Brainiac, un androide alieno che tenta di liberare il Generale Zod, avversario di Jor-El, dalla Zona fantasma, una prigione dimensionale. La sesta stagione vede la caccia di Clark ai fuggitivi della Zona Fantasma e al progetto 33.1 di Lex Luthor, che consiste nella reclusione di tutte le persone “infette” da kryptonite. Nella settima vengono introdotti la cugina biologica di Clark, Kara Zor-El, il retaggio kryptoniano del giovane Kent e la scoperta del suo segreto da parte di Lex. L’ottava stagione ruota attorno a Davis Bloome, ovvero Doomsday, e di una donna chiamata Tess Mercer, in sostituzione della fuoriuscita di Lex Luthor dalla serie. In questa stagione fuoriesce anche Lana Lang. La nona stagione si basa sulla comparsa del maggiore Zod, clone del generale Zod, a capo di un’armata di kandoriani, i quali cercano di ottenere i poteri che dovrebbero avere sulla Terra. La decima e ultima stagione come serie TV verte sull’assunzione da parte di Clark delle responsabilità che comportano i suoi superpoteri, sulla minaccia di Darkseid e sul ritorno dei Luthor.

Serie televisiva di enorme successo, Smallville racconta le avventure di un giovane Clark Kent, il futuro Superman, alla scoperta dei propri poteri e del proprio retaggio, nella tranquillita` della cittadina di Smallville.

“Alfred Gough e Miles Millar propongono in Smallville un Superman diverso da come lo si era visto finora… Qui Clark Kent, impersonato da Tom Welling, è un adolescente di una cittadina di campagna e non l’adulto responsabile e dedito alla salvaguardia del genere umano! Per intenderci, non indossa il costume che ne ha reso celebri le gesta! Già il sottotitolo della serie è “… every town has a story”, proprio per mettere in risalto, a monte di tutto, che l’oggetto del racconto sarà la storia del giovane Superboy…”

[…]”Giovane liceale, Clark vive i quotidiani problemi legati alla delicata età dell’adolescenza, attenuati, per un verso, dal contesto felice di una città di campagna quale è Smallville, ma enfatizzati, per altro verso, dalla coscienza di essere diverso dagli altri… Ed è proprio questa consapevolezza che guida il giovane eroe a salvare le persone che gli stanno vicine. Già, ma salvare da cosa? Smallville è lontana da Metropolis e dai problemi e dai crimini tipici di una grande città, ma qualcosa di strano inizia ad accadere ai suoi abitanti in seguito alla pioggia dei meteoriti… A cornice dei quotidiani problemi di Clark starà l’amore per la splendida Lana Lang (Kristin Kreuk), di fronte alla quale il giovane Clark risulterà sempre vulnerabile…”

La serie tv è arrivata anche in Italia riscuotendo un enorme consenso, anche grazie ai ripetuti passaggi televisivi avvenuti sulle reti Mediaset. Questo, ovviamente, ne ha facilitato l’uscita in Home Video in una duplice edizione DVD. La prima edizione è uscita a partire dal 2001 al ritmo di una l’anno con 10 box (uno per stagione) usciti qualche mese dopo il passaggio in tv della stagione. La seconda edizione, invece, è raccolta in un unico box da 60 DVD ed è stata resa disponibile nel 2013. Purtroppo nel momento in cui scriviamo, non siamo in gradi di dirvi se e quando sarà pubblicata un’edizione Blu Ray di questa serie tv.

Anche per questa settimana abbiamo esaurito lo spazio a nostra disposizione ma, come di consueto, la nostra rubrica sui live action tratti dai fumetti o dall’animazione, tornerà puntualmente la settimana prossima con un’altra interessante puntata quindi, se volete rimanere aggiornati, continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>