Sheena regina della giungla

¤ [Speciale Live Action] Sheena regina della giungla (1984)

Questa settimana, per il nostro consueto appuntamento dedicato ai live action tratti da fumetti ed animazione, vi parleremo di una trasposizione in live action. Si tratta di una produzione americana realizzata nel 1984 ed il cui titolo è Sheena regina della giungla.


Il film Sheena regina della giungla è basato Sheena, Queen of jungle, nato dalla fantasia di Will Eisner e Mort Meskin e edito da Jumbo Comics (1938).

La regia di Sheena regina della giungla è di John Guillermin che è stato un regista e sceneggiatore britannico i suoi film più famosi, Il ponte di Remagen, L’inferno di cristallo, La caduta delle aquile, Assassinio sul Nilo, Shaft e i mercanti di schiavi, il remake del 1976 di King Kong ed il suo seguito King kong 2 del 1986 che, di fatto, è stata la sua ultima regia cinematografica.

Il cast di Sheena regina della giungla è così composto: Tanya Roberts nei panni di Sheena, Ted Wass nel ruolo di Vic Casey, Donovan Scott che impersona Fletcher, Elizabeth of Toro che interpreta Shaman, France Zobda nei panni di Countess Zanda, Trevor Thomas nel ruolo di Prince Otwani, Clifton Jones che interpreta King Jabalani, John Forgeham che impersona il Colonello Jorgensen, Errol John nei panni di Boto, Sylvester Williams nel ruolo di Juka, Bob Sherman che impersona Grizzard.

Sheena è una bella e misteriosa ragazza bionda, capo indiscusso ed amata di una pacifica tribù africana, i Zambuli, che vive nella giungla in un villaggio di nome Zakuru ai piedi di un monte, il Gudi Hara, dal quale deriva una prodigiosa terra rossa capace di guarire le piaghe più orrende. Ella è figlia di due scienziati, morti in tragiche circostanze sotto il monte che volevano esplorare; è stata cresciuta amorevolmente da Shaman, una donna molto saggia guida spirituale del popolo Zambuli. Sheena oltre ad essere il punto di riferimento della sua tribù è capace con dolce fermezza di farsi obbedire e capire da qualsiasi animale della giungla. Nella non lontana città di Azan, capitale dello stato di Tigora, vive il buon re Jabalan alla cui vita vuole attentare il cinico ed ambizioso fratello Otwani: questi riesce nel suo intento con l’aiuto di soldati senza scrupoli e fa cadere la colpa sulla povera Shaman giunta in città per parlare col re. La donna viene arrestata ma Sheena la libera con l’aiuto degli animali suoi fedeli amici e di due giornalisti americani Vic Casey e Fletcher arrivati sul posto per un servizio. Vic e Sheena sono attratti l’uno verso l’altra e iniziano la grande fuga per sfuggire ad Otwani, diventato re, alla sua ragazza Zanda e ai suoi sicari che vogliono catturarli per ucciderli poiché Vic ha scoperto la congiura. Attraverso mille peripezie i due eroi scoprono di amarsi e riescono alla fine a sterminare i nemici aiutati anche dagli animali e dagli Zambuli che, per salvare la propria regina hanno abbandonato la loro natura pacifica. Vic deve tornare in patria per svelare al mondo tutto il complotto di Otwani e far riportare la pace nel travagliato stato di Tigora; ma lascia la sua bella con la ferma promessa di tornare da lei nel suo mondo incorrotto e meraviglioso.

Come accennavamo in apertura, Sheena è nata nel 1937 dalla mente di Will Eisner e Samuel Maxwell Iger, “Sheena, Queen of Jungle” fu l’innovativa risposta al femminile al personaggio di Tarzan, al tempo molto celebre nel mondo dei comics. La sua prima apparizione fu su Jumbo Comics #1 per la Fiction House, ad opera del disegnatore Mort Meskin su testi di William Morgan Thomas, ma dopo qualche anno, esattamente nel 1942, ebbe un fumetto totalmente a lei dedicato che duro` fino al 1953.

Il successo del fumetto portò nel 1955 alla realizzazione del serial di 26 episodi dal titolo “Sheena: Queen of the Jungle”.

A questo seguì nel 1984 il film di questa recensione con la bellissima Tanya Roberts nei panni della Regina della giungla. A parte la scelta eccellente della protagonista (almeno fisicamente), la critica non fu affatto favorevole a questa trasposizione cinematografica che la ritenne molto scadente: insomma, un vero Z-Movie! (Basti pensare che la protagonista cavalca un cavallo dipinto da zebra).
Piccola curiosità trovata in rete: sembra che in Italia il film venne trasmesso dalle reti Mediaset il giorno prima dell’uscita del fumetto nelle edicole.

Nel 2000 il personaggio è stato ripreso per una nuova serie TV dal titolo “Sheena” con Gena Lee Nolin (trasmessa in Italia da Italia 1).

Sheena regina della giungla è arrivato in Italia sia nei cinema che in successivi, rari, passaggi televisivi, questo purtroppo non è bastato per rendere possibile anche una distribuzione in home video decente infatti, a parte un’edizione in VHS avuta durante gli inizi degli anni 90, la pellicola non è mai uscita né in DVD né in Blu Ray.

Anche per questa settimana abbiamo esaurito lo spazio a nostra disposizione ma, come di consueto, la nostra rubrica sui live action tratti dai fumetti o dall’animazione, tornerà puntualmente la settimana prossima con un’altra interessante puntata quindi, se volete rimanere aggiornati, continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!


Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>