Iznogoud

¤ [Speciale Live Action] Iznogoud (2005)

Questa settimana, per il nostro consueto appuntamento dedicato ai live action tratti da fumetti ed animazione, vi parleremo di una trasposizione in live action. Si tratta di una produzione Francese realizzata nel 2005 ed il cui titolo è Iznogoud.


Iznogoud è un film del 2005 diretto da Patrick Braoudé, un attore e regista francese. È apparso in più di 8 film e show televisivi a partire dal 1972. Il suo film, Lune froide, partecipò al Festival di Cannes nel 1991. Iznogoud è ispirato all’omonimo personaggio creato da René Goscinny (autore anche di Asterix) e Jean Tabary negli anni sessanta. Dopo la morte di Goscinny, Tabary ha creato le storie di Iznogoud.

Il cast della pellicola è composto da: Michaël Youn, Jacques Villeret, Olivier Barroux, Kad Merad, Franck Dubosc, Bernard Farcy nei panni di Pullmankar le Sanguinaire, Elsa Pataky, Arno Chevrier, Rufus, Magloire Delcros-Varaud, Juliette Poissonnier, Maurice Lamy che interpreta Conseiller Pullmankar, Mathias Jung nel ruolo di Le général Bohl, Eric Hémon che impersona Général Eparkreth, Vernon Dobtcheff nei panni di Kitussé

Iznogoud è il visir di un califfato ed è benvoluto dal suo califfo Haroun El Poussah (Alì Dormir nella serie animata); questi però non sa che egli ha un solo sogno: «essere califfo al posto del califfo» (nella serie a cartoni animati «Sultano al posto del Sultano»), e per fare ciò intraprende molte avventure con l’aiuto del fedele Dilat Larat (El Salam), ma ogni volta, con esiti infelici, gli va sempre male.

     

Nel nome del protagonista, Iznogoud, si cela un gioco di parole: suona all’incirca come l’inglese He’s no good, “non è buono”. Nella versione italiana della serie animata è chiamato Gran Bailam.

Iznogoud è un personaggio simpatico grazie alla sua malvagità; nonostante questo egli ha anche un brutto carattere: è irascibile, furbo, intelligente, presuntuoso, geloso, crudele, bisbetico, odioso, avaro, avido, egoista, sospettoso, infelice (dovuto ai suoi fallimenti) e, inoltre, combina sempre guai, continuando sempre a pensare di poter diventare “sultano al posto del sultano”. Così come la Banda Bassotti o Wile E. Coyote inseguono, eternamente senza successo, i loro obiettivi. Le stesse sfortune valgono anche per Doraemon che insieme a Nobita, Gian, Suneo e Shizuka, anche lui prova a tentare di risolvere il problema, senza successo.

Pullmankar (Streetcar in inglese e Motocar in italiano): è un alleato del sultano Haroun El Poussah. In realtà con Iznogoud fa dei piani per sbarazzarsi del sultano. Tuttavia, ogni volta alla fine si arrabbia per le preoccupazioni di Iznogoud.

Oltre al fumetto ed al film che stiamo recensendo, Iznogoud è presente in una serie a cartoni animati, in Italia nota come Chi la fa l’aspetti!, e trasmessa per la prima volta su Canale 5 nella metà degli anni 90, all’interno del contenitore Bim Bum Bam, e poi principalmente su Italia 1.

Iznogoud è protagonista del videogioco per computer Iznogoud del 1987 e del videogioco di tipo piattaforme Saban’s Iznogoud pubblicato nel 1996 per PC e PlayStation.

Il suo nome è stato usato anche come googlebombing: digitandolo si veniva indirizzati alla pagina dell’allora ministro degli Interni francese Nicolas Sarkozy. Questo scherzo è stato poi rimosso.

La pellicola, pur avendo riscosso un discreto successo in patria, non è mai arrivata in Italia, il che ne ha impedito l’uscita nel circuito Home Video italiano. Nel momento in cui scriviamo non siamo in grado di dirvi se e quando questa pellicola arriverà, l’unica certezza che possiamo darvi è che, se siete interessati a visionare il film o possederne una copia, potete ripiegare o sui vari servizi streaming stranieri o sui vari shop online per le versioni Home Video ma, sia ben chiaro che, difficilmente troverete una versione sottotitolata in italiano.

Anche per questa settimana abbiamo esaurito lo spazio a nostra disposizione ma, come di consueto, la nostra rubrica sui live action tratti dai fumetti o dall’animazione, tornerà puntualmente la settimana prossima con un’altra interessante puntata quindi, se volete rimanere aggiornati, continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>