¤ [Speciale Live Action] Batman il Film (1966)

Questa settimana, per il nostro consueto appuntamento dedicato ai live action tratti da fumetti ed animazione, vi parleremo di un film, il cui titolo è Batman il Film (Batman the movie). Il film è del 1966 ed è una produzione americana che si ispira alla serie tv di Batman del 66.


La regia di questo riuscitissimo lungometraggio è firmata da Leslie H. Martinson, è uno dei più prolifici registi del grande e piccolo schermo a lui si possono associare: The Roy Rogers Show, The Mickey Rooney Show, Cheyenne, L’impero dell’odio, Laddy alla riscossa, La legge del Far West, I giorni di Bryan, Il Calabrone Verde ( di cui curò la regia di due episodi), Mannix, Una moglie per papà, Sui sentieri del West, La famiglia Brady, L’immortale, Sfida sulla pista di fuoco, Missione impossibile, Ironside, Gli orsacchiotti di Chicago, L’uomo da sei milioni di dollari, Cannon, La donna bionica, Wonder Woman, La famiglia Bradford, Dallas, Buck Rogers, Quincy, CHiPs, Fantasilandia, Manimal, Supercopter, Super Vicky.

Il cast di Batman the movie è praticamente una riconferma del cast della serie tv ed infatti ritroviamo: Adam West nel doppio ruolo di Bruce Wayne/Batman, Burt Ward nel doppio ruolo di Dick Grayson/Robin, Neil Hamilton nei panni di James Gordon, Alan Napier che impersona Alfred Pennyworth, Burgess Meredith nei panni del Pinguino, Lee Meriwether che impersona Catwoman, Cesar Romero che interpreta il Joker, Frank Gorshin nei panni dell’Enigmista, Stafford Repp nel ruolo del Sergente O’Hara, Madge Blake che impersona Harriet Cooper, Reginald Denny che interpreta il Commodoro Schmidlapp, Milton Frome che impersona il Vice-ammiraglio Fangschleister, Gil Perkinsche interpreta Mr. Bluebeard, Dick Crockett nel ruolo di Morgan, George Sawaya nei panni di Quetch

La trama di questo lungometraggio non è poi così lontana da quella degli episodi della serie tv. Il miliardario Bruce Wayne ed il suo giovane amico Dick Grayson apparentemente conducono una tranquilla vita di studio; ma in realtà affrontano ogni sorta di pericoli nelle vesti di Batman e Robin. Avvertiti da un messaggero anonimo che il Commodoro Schmidlapp è in pericolo a bordo del suo panfilo diretto a Gotham City, i due si recano prontamente all’aeroporto; giungono sul posto e vedono il panfilo; ma, quando Batman sta per porre piede sul natante, questo scompare ed in sua vece compare un pescecane, del quale si libera con un repellente per squali. L’episodio fa scoprire ai due amici che i quattro supercriminali – il Jolly, il Pinguino, l’Enigmista, la Donna-gatto – si sono alleati per un complotto certamente mostruoso. Essi, infatti, usando un’invenzione del Commodoro, che tengono prigioniero, riescono a disidratare i rappresentanti delle Nazioni Unite. Batman e Robin, però, reagiscono efficacemente e salvano i preziosi uomini politici che restituiscono al mondo indenni.

Come accennavamo in pocanzi, il film è ispirato ai telefilm tratti dall’omonima serie, che in America, e non solo, riscosse un clamoroso successo.

Il lungometraggio è ben riuscito e perfettamente in linea con la serie televisiva; anche qui troviamo gli effetti sonori a fumetto, le ingegnose trappole dei criminali e le strampalate battute di Batman e Robin.. insomma, la miscela che ha reso questi personaggi vincenti. Nella pellicola sono presenti i mezzi di trasporto di Batman: la Batmobile, il Batscafo, il Batcottero, il Batsidecar separabile con pulsante di sgancio. In un’intervista, visibile nel DVD del film, Burt Ward, l’interprete di Robin, racconta di come, quando il sidecar si separava, lui si trovasse senza controllo sul mezzo in movimento, andando a finire persino in un cespuglio di ortiche. Il film è stato girato nella pausa estiva tra la prima e la seconda stagione della serie.

In questa pellicola il duo di eroi si trova ad affrontare i quattro più letali nemici riuniti assieme, ognuno però con il suo carattere e la voglia di prevalere sugli altri, cosa che crea non poche gag esilaranti.

È stato il primo film su Batman senza contare Batman del (1943) e Batman and Robin nel (1949), poiché sono serial cinematografici e non film. A causa del poco successo del film, erroneamente negli anni vengono considerati come primi film sui supereroi a fumetti, Superman (1978) di Richard Donner e Batman (1989) di Tim Burton.

Il film, in tempi relativamente recenti, è arrivato anche in Italia grazie alla FOX che ha reso disponibile per il mercato italiano una duplice edizione Home Video. La prima di queste edizioni è costituita dall’ormai scontata edizione DVD con traccia video in 16:9 e traccia audio in Dolby Digital. La seconda proposta è sempre in formato Blu Ray, con traccia video con risoluzione a 1080P e traccia audio pienamente in linea con gli standard dei supporti Blu Ray. L’edizione Blu Ray si differenzia da quella DVD anche per i contenuti speciali proposti ed infatti possiamo trovare: Commento degli attori Adam West e Burt Ward; Commento dello sceneggiatore Lorenzo Semple JR.; La forza di Batman; Omaggio ai crociati incappucciati; I più ricercati di Gotham City; Il tour interattivo della Batmobile; I set di Batman sulla mappa; Gallerie fotografiche; Featurette del 2001; La batmobile svelata da George Barris; Anteprima cinematografica; Trailer cinematografico; Trailer cinematografico spagnolo. Edizione sicuramente interessante che, unita al più che vantaggioso rapporto qualità prezzo, diventa un’occasione imperdibile per completare la propria collezione inserendo un titolo così

Anche per questa settimana abbiamo esaurito lo spazio a nostra disposizione ma, come di consueto, la nostra rubrica sui live action tratti dai fumetti o dall’animazione, tornerà puntualmente la settimana prossima con un’altra interessante puntata quindi, se volete rimanere aggiornati, continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!


Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>