Azumi 2

¤ [Speciale Live Action] Azumi 2 (2005)

Questa settimana, per il nostro consueto appuntamento dedicato ai live action tratti da fumetti ed animazione, vi parleremo di una trasposizione in live action. Si tratta di una produzione Giapponese realizzata nel 2005 ed il cui titolo è Azumi 2 (Azumi 2: Death or Love).


Azumi 2 è un film giapponese, diretto nel 2005 dal regista Shūsuke Kaneko, sequel del film del 2003 Azumi.

Il cast della pellicola è composto da: Aya Ueto che interpreta Azumi, Yūma Ishigaki nei panni di Nagara, Chiaki Kuriyama che impersona Kozue, Shun Oguri nel ruolo di Ginkaku / Nachi, Kazuki Kitamura nei panni di Kanbee Inoue, Kenichi Endo che impersona Kinkaku, Kai Shishido nel ruolo di Hanzo, Tak Sakaguchi nei panni di Tsuchigumo, Shoichiro Matsumoto che impersona Saburota, Kenji Takechi nel ruolo di Kiheita, Ai Maeda che interpreta Chiyo, Toshie Negishi nei panni di Yone.

Dopo i sanguinosi combattimenti del primo capitolo che hanno portato alla morte di due dei tre generali della guerra, la missione di Azumi e Nagara, ultimi sopravvissuti della squadra addestrata dai Tokugawa per “portare pace a tutto il popolo giapponese”, non è di certo finita e sono così pronti a scatenare tutta la loro violenza vendicativa sull’ultimo Generale rimasto in vita, Sanada Masayuki. Sulla loro strada incontreranno non solo diversi nemici dall’aspetto e dalle armi sempre più strane e letali ma un inaspettato alleato, Gingaku, giovane bandito dall’incredibile somiglianza con il primo amore di Azumi che lei stessa aveva ucciso da piccola durante il terribile addestramento tenuto dal loro maestro Gessai.

     

E così ci ritroveremo di nuovo invischiati in un jidaigeki dai toni molto videoludici e di chiara ispirazione manga (tratto appunto dall’omonimo titolo di Koyama Yu ma che già col primo film ne prendeva solo spunti e personaggi) tentando di portare avanti il successo del primo titolo.

Il primo AZUMI del 2003 era girato – bene – dal mestierante Ryuhei Kitamura – Versus,Aragami,Sku High tra gli altri.. – ed aveva una buona storia ed una discreta messa in scena. Questo sequel è diretto invece da Shusuke Kaneko, regista attivo nei film dei “mostri” alla Godzilla sin dai primissimi ’80 che ha sfondato di brutto nel suo paese con i due capitoli live action di Death Note, che mette in scena in modo pulito ed abbastanza riuscito questo secondo capitolo delle avventure della ragazzina più letale sullo schermo. Buona la prova degli attori – nei quali spicca la bellissima e brava Chiaki Kuriyama che tutti ricordano come la Gogo di Kill Bill – e di spessore sia la fotografia che il livello delle scene action. Dialoghi non perfetti, ma abbastanza curati, combattimenti mozzafiato, sangue a go go condiscono un piatto già abbastanza saporito e che si gusta fino in fondo con piacere e senza mai annoiarsi. In più il finale è davvero bello e lo splatter non manca.

Quello che manca però è quel guizzo di regia, di elaborazione e cura nei combattimenti, o di violenza e cattiveria in più tale da alzare la soglia di attenzione. Anche lo scontro finale, che aveva dato quel qualcosa in più al primo Azumi qui è proprio poca roba e anzi è proprio una delusione.

Il punticino in più lo offrono quindi solo le due attrici protagoniste; in aggiunta alla bella e brava Ueto Aya in questo seguito troviamo anche la presenza di quella piccola e misteriosa gatta all’apparenza così indifesa di Kuriyama Chiaki (la ricorderete senz’altro in Battle Royale, Kill Bill, Exte: Hair Extensions).

Un onesto seguito in definitiva (edito assieme al primo in dvd in Italia), con la giusta dose di violenza e di katana incrociate che non stufano mai e che piacerà probabilmente a chi ha amato il primo; tutti gli altri invece lo possono tranquillamente evitare.

Purtroppo, a causa di una vita editoriale piuttosto travagliata la pellicola, pur essendo arrivata in Italia, non è recuperabile in nessun formato. Nel momento in cui scriviamo non siamo in grado di dirvi se e quando avremo mai una nuova edizione italiana di questa pellicola.

Anche per questa settimana abbiamo esaurito lo spazio a nostra disposizione ma, come di consueto, la nostra rubrica sui live action tratti dai fumetti o dall’animazione, tornerà puntualmente la settimana prossima con un’altra interessante puntata quindi, se volete rimanere aggiornati, continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>