Rizzoli Lizard presenta “PIL” di Mari Yamazaki

Riceviamo e con piacere pubblichiamo il seguente comunicato stampa inviatoci dall’editore Rizzoli Lizard per promuovere e presentare il lancio del volume “PILdi Mari Yamazaki in libreria e fumetteria già dal 2 Aprile. Vista l’importanza dell’annuncio, riportiamo di seguito il comunicato stampa in versione integrale.

PIL

Mari Yamazaki

This is what you want, this is what you get, urlano i Public Image Limited nella stanza di Nanami, sedici anni, idee chiare, testa dura e rasata a zero, in netto contrasto con la rigorosa uniforme scolastica alla marinara.
Per il nonno Tokushirô non è facile superare lo shock del nuovo look di sua nipote, ma ciò che al momento lo spaventa di più è dover affrontare la sua furia nei suoi confronti: ha di nuovo scialacquato i risparmi destinati alle spese mensili…
Difficile immaginare una famiglia più strampalata: un ex banchiere con le mani bucate e una ragazzina non ancora maggiorenne che ama il punk e sogna l’Inghilterra. Nonostante siano come cane e gatto, però, il loro legame familiare è profondo e autentico, e non passa pagina senza che strappi una lacrima o un sorriso.
“Prima di leggere le opere di Mari Yamazaki non avrei mai creduto che il mestiere di mangaka consentisse di poter esplorare il mondo così profondamente.”– Jirō Taniguchi
rizzoli-lizard-presenta-pil-di-mari-yamazaki-01
rizzoli-lizard-presenta-pil-di-mari-yamazaki-02 rizzoli-lizard-presenta-pil-di-mari-yamazaki-03
Mari Yamazaki nasce a Tokyo nel 1967, in una famiglia di artisti. A soli quattordici anni si trasferisce in Europa, ospite di alcuni amici della madre musicista. Dopo gli studi presso l’Accademia di Belle Arti a Firenze, nel 2008 firma il manga Thermae Romae, che riscuote un enorme successo in Giappone e all’estero, vincendo la terza edizione del Manga Taishō nel 2010 e il premio come miglior storia breve ai Tezuka Osamu Cultural Prizes dello stesso anno. Nel 2012 realizza Giacomo Foscari, di prossima pubblicazione sempre per Rizzoli Lizard.

Sfoglia le prime pagine di PIL di Mari Yamazaki:

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>