Ritrovato un inedito manga di Osamu Tezuka

La notizia è di quelle che ha fatto il giro del mondo e del resto non poteva essere diversamente visto che stiamo parlando di Tezuka che non a caso è soprannominato il Dio dei manga. Secondo quanto viene riportato da ANN è stato scoperto un manga, non pubblicato, dell’autore, disegnato quando lo stesso era ancora adolescente.

Le tematiche trattate si incentrano prevalentemente con i problemi sociali post bellici, come il commercio al mercato nero e la mancanza di cibo, tutte cose che, in quel periodo, l’autore vedeva e viveva e quindi conosceva benissimo.

Tezuka disegnò questo manga immediatamente dopo la Seconda Guerra Mondiale e appena prima del suo debutto professionale. Harumichi Mori, il dirigente degli archivi della Tezuka Productions, ha riferito che non erano affatto a conoscenza di questo lavoro dell’artista.

A quanto pare, l’autore aveva dato il manga di 19 pagine ad un compagno, durante la scuola media, che lo ha conservato per oltre sessant’anni. La Tezuka Productions lo ha quindi riacquistato per una cifra di circa 3 milioni di yen (poco meno di 30.000 euro) dopo che era stato ritrovato in un negozio di libri usati a Tokyo lo scorso Aprile. In seguito lo studio ha confermato l’originalità ed autenticità dell’opera, affermando che il manga era stato creato dal fondatore dello stesso, inoltre la casa produttrice sta progettando una possibile futura edizione del manga.

Di seguito riportiamo il video tratto dai tg nazionali Giapponesi che riportano la notizia del ritrovamento. Al momento non sappiamo dirvi se, una volta pubblicato in Giappone, il manga arriverà anche in Italia (cosa che noi tutti della redazione ci auguriamo), ma seguiremmo da vicino la vicenda e non appena vi saranno altri ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!


Tags:  , , ,

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>