Trilli e la nave pirata

¤ Recensione Trilli e la nave pirata

Trilli e la nave pirata (The Pirate Fairy) è un film d’animazione prodotto dalla DisneyToon Studios nel 2014. È un sequel del film Trilli ed anche il quinto dei sei film d’animazione con personaggio principale Trilli.


Il cast vocale originale della pellicola è composto da: Mae Whitman, Lucy Liu, Raven-Symoné, Megan Hilty, Angela Bartys, Pamela Adlon, Jesse McCartney, Jeff Bennett, Rob Paulsen, Anjelica Huston, Jane Horrocks, Christina Hendricks, Tom Hiddleston.

Il cast vocale italiano è composto da: Joy Saltarelli, Federica De Bortoli, Tatiana Dessi, Perla Liberatori, Domitilla D’Amico, Laura Cosenza, Luigi Morville, Lucio Saccone, Davide Lepore, Bruno Alessandro, Antonella Giannini, Paola Giannetti, Isabelle Adriani, David Chevalier, Enzo Avolio, Luca Dal Fabbro, Stefano Mondini.

Quando Zarina, un’incompresa custode della polvere magica, ruba della polvere di fata blu dalla Radura Incantata e fugge via, Trilli e le sue amiche fate si precipitano a recuperarla. Tuttavia, durante la loro ricerca si imbattono in Zarina, divenuta una fata pirata alleata coi pirati dell’Isola del Teschio, finendo per ritrovarsi con i rispettivi talenti scambiati tra loro (Trilli diventa una Fata dell’Acqua, Argentea del Volo Veloce, Rosetta degli Animali, Iridessa una Fata Giardiniera, Diana della Luce e Vidia una Tuttofare). Intraprendono quindi una corsa contro il tempo per recuperare la polvere di fata blu e tornare a casa per salvare la Radura Incantata, le sei fate devo imparare a usare i loro nuovi talenti prima che i pirati sotto la guida di Zarina usino la polvere magica per riuscire a far volare la loro nave.

     

Dal magico mondo di Peter Pan arriva direttamente in homevideo Trilli e la nave pirata, una nuova e avvincente avventura di una fatina intelligente e ambiziosa di nome Zarina che è affascinata dalla polvere blu delle fate e dalle sue infinite possibilità. Dopo essersi messa nei pasticci a causa delle sue folli idee, Zarina, incompresa custode della polvere magica, ruba della polvere di fata blu dalla Radura Incantata e fugge via per allearsi con gli astuti pirati della Roccia del Teschio che la nominano capitano della nave.

Trilli e le sue amiche fatine si precipitano a recuperarla e dovranno imbarcarsi in un’avventura epica per ritrovare Zarina. Sarà una corsa contro il tempo per recuperare la polvere di fata blu e tornare a casa per salvare la Radura Incantata, prima che i pirati sotto la guida di Zarina, una banda di bucanieri guidata da un mozzo di nome James che presto diventerà noto come Capitan Uncino, usino la polvere magica per riuscire a far volare la loro nave. Tra le voci originali del film diretto da Peggy Holmes, da segnalare quelle di Tom Hiddleston e Christina Hendricks.

Come la Elsa di Frozen, Zarina è una fata all’avanguardia, coraggiosa e ribelle. Trilli e la nave pirata è una fiaba all’insegna dell’importanza di credere nelle proprie capacità e nel proprio giudizio senza farsi influenzare dagli altri. Il racconto privilegia inoltre il nucleo familiare e l’importanza della solidarietà e del perdono. Di tutti gli episodi della saga è quello con più riferimenti alla storia originale di Peter Pan (primo tra tutti il personaggio del mitico Capitan Uncino). La storia è in perfetta armonia con i colori, i paesaggi e le bellissime coreografie del Festival delle Quattro Stagioni. Il valore aggiunto a questo delizioso viaggio animato è la sua colonna sonora, formata da degli autentici gioielli come Who I Am e Weightless (Less is More Version) della cantante britannica Natasha Bedingfield. La versione homevideo darà l’opportunità ai fan di Trilli di ascoltare il doppiaggio in lingua originale con le voci di Christina Hendricks (Zarina), Mae Whitman (Trilli/Tinker Bell), Tom Hiddleston (James), Lucy Liu (Argentea/Silvermist), Raven-Symoné (Iridessa) e Megan Hilty (Rosetta). La lavorazione di Trilli è avvenuta negli indiani Prana Studios, che hanno collaborato con i DisneyToon Studios anche alla creazione di Planes 2.

La colonna sonora del quinto film è caratterizzata dalla canzone portante Who I Am eseguita in originale da Natasha Bedingfield mentre nell’edizione italiana da Serena Rossi e Gabriella Scalise, con il titolo Chi sono Io.

In conclusione possiamo dire che Trilli e la nave pirata è una deliziosa avventura, utile per insegnare ai bambini il valore del proprio talento, il senso dello seconde chance e la gioia di poter tornare, sempre e comunque, a casa, come porto sicuro durante le tempeste della vita.

Scheda Film

 

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>