¤ Pubblicata l’anteprima di Batgirl #37

È uscito lo scorso mercoledì 10 dicembre 2014, Batgirl #37. Si tratta del secondo numero della run di Cameron Stewart (testi e disegni), Brenden Fletcher (testi) e Babs Tarr (disegni), con i colori di Maris Wicks, mentre le cover variant dell’albo sono opera di Darwyn Cooke e Bengal.


Questo nuovo numero ci mostra la nuova Batgirl che, oltre per un nuovissimo costume, si distingue anche per un nuovo approccio alla lotta al crimine, oltre che per una nuova sede operativa.

Per pubblicizzare l’uscita di questo numero, la DC Comics ha pubblicato sia un ricca anteprima che la sinossi ufficiale che, come di consueto trovate in calce a questo articolo.

La Batgirl di Burnside è il nome sulle labbra di tutti… ma di sicuro lei si sta comportando in modo strano sin da quando ha preso residenza nel quartiere esterno di Gotham City! Pericolose corse in macchina? Photo op? Lustrini? O Barbara Gordon è uscita dai binari… o c’è un doppelganger sono la maschera!

Ricordiamo ai nostri lettori che Batgirl è una serie di personaggi immaginari apparsi nei fumetti pubblicati dalla DC comics, e rappresentanti una controparte femminile a Batman. Creata originariamente da Bob Kane e Sheldon Moldoff, la prima apparizione del personaggio di Batgirl, alter ego di Bette Kane, è in Batman n. 139 del 1961.

In seguito alla promozione di Julius Schwartz alla guida delle sceneggiature della serie regolare di Batman, avvenuta nel 1964, il personaggio nei panni di Batgirl, Bette Kane, fu rimossa dalle pubblicazioni e dalla storia ufficiale, e rimpiazzata da una nuova Batgirl: Barbara Gordon. Barbara fece il suo esordio nella pagine di Detective Comics n. 359, scritto da Gardner Fox e disegnato da Carmine Infantino, chiamato: The Million Dollar Debut of Batgirl. L’interpretazione di Barbara Gordon nel ruolo di Batgirl fece regolari apparizioni nei fumetti di Batman dal 1966 al 1988, e viene descritta come uno dei personaggi di maggiore spessore pubblicati durante la Silver Age.

A seguito del ritiro editoriale del personaggio avvenuto in: Batgirl Special n. 1 del 1988, Barbara Gordon viene colpita alla spina dorsale da un proiettile esploso dal Joker, che la rende paraplegica (narrato nella graphic novel: Batman: The Killing Joke del 1988, di Alan Moore). Successivamente gli sceneggiatori Kim Yale e John Ostrander reinventarono Barbara Gordon nei panni di Oracolo (Oracle), la principale fonte di informazioni dell’Universo DC, e capo del gruppo dei Birds of Prey.

Nella miniserie: Batman: Terra di nessuno del 1999, fa la sua apparizione il personaggio di Helena Bertinelli, conosciuta anche come “la Cacciatrice” (The Huntress), che assume il ruolo vacante di Batgirl, finché Batman non la induce alla rinuncia del ruolo alla fine della storia. Sempre nello stesso anno viene impiegato un altro personaggio apparso nella storia di Terra di nessuno; si tratta di Cassandra Cain, che diviene la terza Batgirl, sotto la guida di Batman e di Oracolo. Cassandra Cain è stata la prima versione di Batgirl ad avere una serie mensile eponima, che fu cancellata nel 2006, concludendosi con Cain che rinuncia al titolo di Batgirl.

Durante la saga dei Birds of Prey: Headhunt, è stato un inedito personaggio, creato da Gail Simone, a prendere il ruolo di Batgirl: Charlotte Gage-Radcliffe; tuttavia dopo poco fu sfiduciata da Oracolo, e prese l’identità di Misfit. Durante gli eventi narrati nella serie limitata 52 (2006) Cassandra Cain rivendica nuovamente il manto di Batgirl.Finirà tuttavia per cederlo nuovamente (e questa volta in maniera definitiva) alla notizia della presunta morte di Batman, lasciando il titolo e il mantello all’amica Stephanie Brown alias Spoiler (figlia del criminale Cluemaster e quarto Robin), con la quale la serie viene rilanciata nel 2009.

Al momento non momento non siamo ancora in grado di dirvi quando questo numero sarà pubblicato in Italia ma, come di consueto, continueremo a seguire gli annunci dell’editore e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>