Blade Runner

¤ Presentata Blade Runner – Black Lotus

Nelle scorse ore è stato annunciato ufficialmente che Blade Runner ritornerà con una serie animata prodotta da Adult Swim, Crunchyroll e Alcon Television Group e che si intitolerà Blade Runner – Black Lotus.


Il progetto prende ispirazione dal film Blade Runner 2049 con protagonisti Ryan Gosling e Harrison Ford e che è stato diretto da Denis Villeneuve. La storia che sarà raccontata nei tredici episodi che comporranno la nuova serie tv, sarà ambientata nel 2032 e avrà tra i suoi protagonisti dei personaggi che sono già apparsi nella saga.

La serie sarà animata da Sola Digital Arts, lo studio del nuovo Ultraman visibile prossimamente su Netflix, e diretto da Shinji Aramaki e Kenji Kamiyama, che hanno precedentemente lavorato a progetti come Appleseed e Ghost in the Shell: Stand Alone Complex, e stanno attualmente finendo la produzione sulla nuova serie Ghost in the Shell. Come produttore esecutivo troviamo Shinichiro Watanabe, famoso per serie come Cowboy Bebop e Samurai Champloo. Non è la prima volta che Watanabe ha lavorato nell’universo di Blade Runner, in quanto è gstato regista del corto Blade Runner: Black Out 2022, uscito nel settembre scorso fungendo da prequel di Blade Runner 2049.

Shinji Aramaki e Kenji Kamiyama saranno i registi di tutte le puntate della prima stagione, dopo aver completato il lavoro sul reboot di Ghost in the shell, mentre Shinichiro Watanabe sarà coinvolto come produttore creativo.

Adult Swim avrà i diritti mondiali, con l’esclusione del mercato asiatico, per distribuire la serie doppiata in inglese su Toonami. Crunchyroll, invece, trasmetterà in streaming le puntate, rendendole disponibile ai suoi 45 milioni di utenti registrati.

Al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire molto da vicino il cammino di questa nuova pellicola e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>