Asterix

¤ Panini presenta Asterix e la corsa d’Italia

Mediante un apposito comunicato stampa, l’editore Panini Comics informa i lettori dell’uscita del nuovo volume delle avventure di Asterix e Obelix, Asterix e la corsa d’Italia, traduzione del titolo originale francese Astérix et la Transitalique.


Vista l’importanza e la portata dell’annuncio, riportiamo di seguito il comunicato stampa in versione integrale.

ASTERIX E LA CORSA D’ITALIA

Il nuovo volume in uscita il 26 ottobre

Asterix e la corsa d’Italia: finalmente svelato il titolo del trentasettesimo volume delle avventure dei nostri amici Galli! Ci troviamo nel 50 a.C. L’Italia è completamente sotto il dominio di Roma. Tutta quanta? No! Anche se Cesare sogna un’Italia unificata, la penisola è composta da molte regioni che rivendicano la propria indipendenza. E la vita non è facile per le truppe dei legionari romani… Il 26 ottobre Asterix sbarca in Italia. Preparatevi a una corsa rocambolesca lungo lo Stivale! 

IL VOLUME

I personaggi creati dai maestri della nona arte Albert Uderzo e René Goscinny stanno tornando! Dopo Asterix e i Pitti e Il papiro di Cesare, Asterix e Obelix ritornano in Asterix e la corsa d’Italia, il nuovo volume firmato dai talentuosi Jean-Yves Ferri e Didier Conrad. Anche se a Obelix dispiace un po’, gli Italici, gli abitanti dell’Italia, non sono tutti Romani, anzi! Gli Italici ci tengono a preservare la propria autonomia e non vedono di buon occhio le velleità espansionistiche di Giulio Cesare e delle sue legioni. In Asterix e la corsa d’Italia, i nostri eroi preferiti partono per una grande avventura alla scoperta della sorprendente Italia antica! 

     

PERCHÉ L’ITALIA?

“L’Italia non si riduce a Cesare, Roma e il suo Colosseo!” dichia- rano Didier Conrad e Jean-Yves Ferri. “Ci siamo resi conto che per Asterix e Obelix era arrivato il momento di farsi un’idea più precisa di ciò che veramente era l’Italia! Cosa che crediamo non dispiaccia a Albert Uderzo, la cui famiglia è originaria di Venezia.” 

ASTERIX IN NUMERI

– Asterix e la corsa d’Italia sarà pubblicato in oltre 20 lingue
– Prima tiratura mondiale di oltre 4 milioni di copie
– Più di 370 milioni di volumi venduti nel mondo
– L’ultimo volume ha venduto più di 5 milioni di copie nel mondo con 25 milioni di lettori
– Avventure tradotte in 110 lingue e dialetti
– 13 film, visti da oltre 110 milioni di spettatori
– Un parco tematico vicino Parigi che ospita più di 2 milioni di visitatori l’anno

La storia si concentrerà su una corsa di carri, la “transitalique” in originale, che percorrerà tutta l’Italia, dalle Alpi al Mediterraneo e vedrà i nostri amici Galli scontrarsi con concorrenti Romani, Goti, Lusitani ed Etruschi.

In Francia ci sono molte speranze rivolte a questo albo (insieme a quello di Titeuf) per rilanciare le vendite annuali di fumetti, dato che si è stimata una vendita di 4,5 milioni di copie in Europa.

Al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire molto da vicino gli annunci dell’editore e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Asterix

One comment to ¤ Panini presenta Asterix e la corsa d’Italia

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>