Baby Boss

¤ Netflix annuncia la serie tv di Baby Boss

In attesa dell’uscita di Baby Boss 2, Netflix annuncia la serie tv di Baby Boss, di cui diffonde un primo trailer che, come di consueto, trovate in calce a questo articolo.


Baby Boss – Di nuovo in affari, questo il titolo della serie, sarà disponibile sulla piattaforma di streaming a partire dal 6 aprile 2018. Ritroveremo il piccolo boss che, con l’aiuto del fratello e complice Tim, cercherà di conciliare la vita famigliare con il lavoro alla baby corp.

La serie sarà curata dal vincitore dell’Emmy Award Brandon Sawyer (Pinguini di Madagascar) e vedrà il ritorno di Miles Bakshi come voce di Tim. Alec Baldwin non sarà più la voce del Baby Boss, al suo posto troveremo JP Karliak.

In Baby Boss 2, Alec Baldwin dovrebbe tornare a doppiare nella versione originale in inglese il protagonista della storia, mentre ancora non è certo se Steve Buscemi, Jimmy Kimmel, Lisa Kudrow e Tobey Magquire faranno anch’essi il loro ritorno in questo sequel.

Il secondo film sarà diretto da Tom McGrath, già regista di Megamind. Baby Boss è basato su una serie di libri illustrati dell’autrice vincitrice di numerosi premi Marla Frazee e racconta la storia di un bimbo in giacca e cravatta che, con l’aiuto di suo fratello di 7 anni, cerca di sventare i piani del CEO della Puppy Co.

Baby Boss può vantare un’originale storia, stravagante e coraggiosa abbastanza nel dire senza mezze misure che i neonati sono dei grandi rompiscatole. Affettuosamente, s’intende. C’è inoltre un sottotesto che un genitore può comprendere benissimo con accenni alla bassa natalità, alla scelta di avere animali domestici in casa invece dei figli, alle capriole di mamme e papà di fronte alla fonte di inesauribili richieste che può essere un bambino. Baby Boss getta basi solidissime su cui erigere la sua storia surreale e il meglio di sé lo offre proprio finché resta in zona creatività. Il calo arriva quando il film si “normalizza” andando a replicare l’escalation di eventi e sentimenti già visti tante altre volte, quando i due si coalizzano per sconfiggere un nemico. Un difetto che il Baby Boss si fa comunque perdonare.

Riguardo alla trama della serie tv e del sequel cinematografico non è ancora trapelato nulla ma è solo questione di tempo prima che le notizie facciano tornare a parlare quello che, forse, si sta trasformando in un nuovo franchise animato.

Al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire molto da vicino il cammino di questa pellicola e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>