Miyazaki è disposto a far dirigere un seguito di Nausicaa ad Anno

La notizie è di certo una di quelle che non può passare inosservata ed è destinata a far parlare se. In un recente speciale dedicato al regista Hayao Miyazaki (che troverete in calce a questo articolo), tenutosi nel programma O-sama no Brunch in onda sulla TBS, è stato chiesto al maestro se sarebbe interessato alla realizzazione del sequel di uno dei suoi più grandi capolavori, il lungometraggio di Nausicaa della valle del vento.

A questa domanda il regista premio oscar ha così risposto alla sua intervistatrice:

“No, non lo sono. Non mi sento di farlo, ma Anno continua a dire: «Lo voglio fare! Lo voglio fare!», così adesso gli dico che sono arrivato a pensare, ultimamente, che se vuole farlo, mi andrebbe bene se lo facesse”.

Altra cosa da tenere ben presente è che Hideaki Anno, conosciuto dai fan per essere il regista di Evangelion, ha originariamente incontrato Miyazaki quando è stato selezionato come aiutante per l’animazione di Nausicaa, infatti, Miyazaki era rimasto talmente impressionato dal talento di Anno, che gli diede il compito di animare una delle più complicate scene del film, la scena del crollo del soldato gigante. I due hanno di nuovo collaborato insieme per il corto dello Studio Ghibli, Kyoshinhei Tokyo ni Arawaru, un omaggio ai film toku satsu (con gli effetti speciali, ndr.)

Durante l’intervista, Miyazaki offre un interessante curiosità su Il mio vicino Totoro. Mei, la sorellina più piccola della protagonista, Satsuki, è stata inserita nel film all’ultimo minuto, per questo motivo è assente dal poster della famosa scene della fermata d’autobus.

Nel caso in cui Anno decida di fare veramente un seguito di Nausicaa, molto probabilmente progetterà di realizzare altri due film che andranno a coprire gli ultimi 4 volumi del manga, concludendone la storia.

Com’era ovvio prevedere, la notizia ha fatto storcere il naso a parecchi fan, che immaginano un seguito di Nausicaa con grafica alla Evangelion.

Visto il contenuto delle risposte date durante l’intervista e dato che Anno ha sempre voluto realizzare un seguito, ci viene spontaneo pensare che il progetto sia molto più che un’ipotesi, infatti, il film di Nausicaa è basato solo sui primi due dei sette volumi del manga, scritto dallo stesso Miyazaki. Quando Miyazaki ha diretto il film, il manga era ancora in corso di serializzazione, e la storia era arrivata a un terzo della sua pubblicazione quindi, a livello di trama e di storia, la realizzazione di un seguito non sarebbe certo un problema.

Al momento non disponiamo di altre informazioni ma, come di consueto, continueremo a seguire da molto vicino la vicenda e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!


Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>