Masami Yuuki lancia una nuova serie intrisa di misteri mozzafiato

È apparso nei giorni scorsi sulle pagine del numero 38 della rivista Weekly Big Comic Spirits, edita dalla Shogakukan, la notizia dell’arrivo di un nuovo manga di Masami Yuuki. La rivista ci fa sapere che la nuova serie a fumetti realizzata da Masami Yuuki (Patlabor, Birdy the Mighty) si intitolerà “Hakubo no Chronicle” ed è stato preannunciato che si tratterà di una serie intrisa di misteri mozzafiato e morti inspiegabili e sarà lanciata in Giappone fra pochissime settimane.

Dopo una lunga assenza, Masami Yuuki si cimenta in una nuova serie che sarà pubblicata a cadenza settimanale e che si preannuncia davvero intrigante. Protagonista della serie sarà un funzionario del governo di nome Akari Fushiki che risolverà i casi di morti misteriose insieme ad un ragazzo che è letteralmente ossessionato dalla criminalità e dai casi da risolvere.

La serializzazione di questo fumetto avrà inizio a partire dal 26 Agosto 2013 in Giappone. Inoltre, per celebrare l’uscita di questa nuova serie, sulla rivista Big Comic Spirits i lettori troveranno degli adesivi ispirati ai personaggi della precedente serie a fumetti di Masami Yuuki, ovvero “Kyukyoku Chojin R”.

Nel corso di quest’anno Yuuki ha inoltre lanciato un’altra serie a fumetti dal titolo “Disu x Komi”, ospitata sulle pagine della rivista “Monthly Spirits magazine” edita dalla Shogakukan.

Anche in questa seconda serie, all’orizzonte non sembrano esserci dei robot, bensì un’aspirante scrittrice di fumetti giapponesi ed il fratello maggiore. La scena iniziale si apre con la vittoria della sorella del protagonista, la quale riceve il “Rook of the Year award”, ma stranamente, sul suo viso vi è un’espressione molto cupa ed imbronciata.

Quale sarà il motivo di tale infelicità? La risposta potrebbe essere racchiusa fra le pagine del primo capitolo di questa nuova serie, dove scopriremo cosa si cela dietro l’opera vincitrice scritta dalla nostra nuova protagonista.

Al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire da molto vicino il progetto e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>