La politica a fumetti Barak Obama e Mario Monti novelli supereroi

Barak ObamaPer i politici i media sono un potenziale serbatoi di voti, quindi nessuno si stupisce quando ronzano attorno a tutte le trasmissioni televisive, fa invece più clamore vederli riprodotti nei fumetti, così mentre Ronald Regan a suo tempo ebbe una serie a lui dedicata (Reagan’s Raiders, Solsons’ Comics), George H.W. Bush e Bill Clinton furono immortalati negli albi Image Comics è Barak Obama il vero supereroe, lo ricordiamo ancora nonostante siano passati quattro anni sulla copertina di Amazing Spider-Man 583. Copertina che fece clamore tanto che la Marvel Comics smentì dichiarando: che si trattava di un uomo di colore molto somigliante al nuovo presidente degli Stati Uniti. Anche se non se non era la prima volta che Obama finiva sui fumetti la Marvel fece un passo indietro con questa dichiarazione. Infatti il primo Team-Up di Obama e di qualche anno precedente sulle pagine di Savage Dragon della Image Comics, con la cover del numero 137, seguita da lì a breve dalla variant del numero 145, dove Obama prende a pugni nientemeno che Osama Bin Laden; un numero che fa da spartiacque per la “carriera” fumettistica del presidente Americano da lì in poi infatti lo vediamo infatti su Youngblood (Image Comics), su Thunderbolts 128-129 (Marvel) e in diversi fumetti della Archie Comics…

Nel 2009 lo vediamo addirittura protagonista di un fumetto dal titolo Barack The Barbarian una miniserie di quattro numeri che vede Larry Hama ai testi e Christopher Schons ai disegni, miniserie chiaramente ispirata a Conan dove possiamo ammirare un Barak mezzonudo ed ipertrofico affrontare personaggi ispirati a Sarah Palin e George W. Bush.

Poi siccome una comparsata non la si nega a nessuno abbiamo un Mario Monti nelle pagine di Spider-Man N 683 in compagnia della tedesco Merkel e del solito Obama (qui l’articolo e le foto)

Forse da questo deriva l’invidia di Ingroia che ha pensato bene di assoldare per la sua campagna elettorale i Supereroi della Marvel ed un riottoso ed italico Dylan Dog (qui l’articolo e le foto).

reagans raiders

Tags:  ,

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>