Home Animazione Il Comic-Con International rinnova la sede di San Diego fino al 2016

Il Comic-Con International rinnova la sede di San Diego fino al 2016

12
0

Il San Diego Comic-Con International, comunemente conosciuto come Comic-Con o San Diego Comic-Con, è la convention annuale multigenere più grande degli Stati Uniti, ed è dedicata al mondo delle arti, del cinema e dei fumetti. Fondata nel 1970, la convention ha luogo ogni anno nel periodo estivo, al San Diego Convention Center (San Diego, California), per la durata di quattro giorni.

Originariamente vetrina per fumetti, fantascienza e fantasy, nel corso degli anni il Comic-Con si è ampliato, includendo una vasta gamma di elementi appartenenti alla cultura pop, come anime, manga, giocattoli, fumetti online, romanzi fantasy, videogiochi, giochi di carte collezionabili, horror, animazione e serie tv.

Il Comic-Con International organizza anche altre due convention, l’Alternative Press Expo e il WonderCon, che si svolgono entrambe a San Francisco. A partire dal 1974, durante la convention viene assegnato il premio Inkpot Award, consegnato a ospiti e a persone legate al settore, nonché a membri del consiglio di amministrazione del Comic-Con. Inoltre la convention è la sede dell’annuale Eisner Award.

International ha rinnovato il contratto con la città californiana e non mancherà di tenere il popolare luogo di ritrovo per i fan di serie tv, film, videogiochi e fumetti almeno fino al 2016.

Patch Santee riporta che la città ha annunciato il nuovo accordo siglato lo scorso lunedì tra le parti, il quale estende l’attuale contratto di un anno, cercando inoltre di incorporare le modifiche previste al centro convegni della città, per consentire più spazio (e quindi più visitatori) per l’evento continuamente sold-out.

Presso il San Diego Convention Center dal 1991, i partecipanti al Comic-Con sono aumentati da circa 15.000 partecipanti a più di 130.000 durante l’evento di quest’ultimo anno.

I piani per l’espansione comprendono ulteriori 220.150 metri quadrati di spazio espositivo, 101.500 metri quadrati di sale riunioni e 78.470 metri quadrati di spazio per una sala da ballo e un nuovo parco/piazza, 45.000 metri quadrati dedicati ad uno spazio commerciale per i visitatori e un 500 metri quadrati come espansione dell’Hilton San Diego Bayfront Hotel.

Ricordiamo ai nostri lettori che il Comic-Con ospita una vasta superficie dedicata agli espositori, con stand riservati a case editrici, studi cinematografici ed emittenti televisive, che possono presentare in anteprima i loro prodotti. Come la maggior parte dei convegni del fumetto, il Comic-Con ha una zona riservata all’acquisto e al collezionismo di fumetti, ed una zona autografi, dove gli artisti possono entrare in contatto con i loro fan. Alla convention vengono infatti organizzati seminari e workshop con professionisti del fumetto, e tra i tradizionali eventi del programma, vi sono una sala dedicata esclusivamente all’animazione giapponese e l’allestimento di incontri per discutere di tutti gli aspetti del fumetto e della cultura pop in generale.

Al Comic-Con vengono presentate molte anteprime di film imminenti, ed inoltre si svolge il Comic-Con International Independent Film Festival, dove vengono presentati lungometraggi o cortometraggi che non hanno una distribuzione o faticano a trovarla.

Quindi l’accordo appena rinnovato che amplia la superficie destinata all’evento, va visto in maniera più che positiva per una manifestazione che, anno dopo anno, si sta trasformando in un evento di risonanza ed importanza mondiale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui