Gli annunci e le anticipazioni della RW Lion al Cartoomics 2014

Direttamente dalle pagine del proprio sito web, l’editore RW Lion, pubblica un comunicato stampa ufficiale per informare i propri lettori sugli annunci che la casa editrice ha effettuato durante gli incontri con i lettori durante il Cartoomics 2014 svoltosi lo scorso fine settimana. Vista l’importanza e la portata degli annunci fatti, riportiamo di seguto il comunicato stampa in versione integrale.

Cartoomics, l’appuntamento primaverile dedicato al fumetto dalla città di Milano, è terminata da poco, ed eccoci qua con un breve riassunto di quello che vi siete persi se non avete partecipato all’incontro col pubblico di sabato 15 marzo.

Oltre a parlare diffusamente delle prossime novità Lion, abbiamo accennato anche a cosa bolle in pentola per Lineachiara, grazie alla presenza di Andrea Mazzotta, coordinatore editoriale dell’etichetta, e abbiamo pescato dal pubblico Mirko,  un affezionato lettore di Superman, Batman e Justice League che incautamente si era presentato all’incontro con la maglietta di un certo arrampicamuri.

Gli eventi di TRINITY WAR e FOREVER EVIL sono stati sicuramente il fulcro dell’incontro. La guerra della trinità, che vedrà coinvolte le tre formazioni della Justice League, si dipanerà su JUSTICE LEAGUE 24-26 e JUSTICE LEAGUE AMERICA 6-7, e le copertine degli albi con le prime tre parti del crossover (JL 24, JLA 6 e JL 25) comporranno, affiancate, un’immagine unica con tutti gli eroi DC in lotta.

La conclusione di questo mega-evento porterà sconvolgimenti colossali per il nuovo universo DC, di cui vedremo le conseguenze nella miniserie FOREVER EVIL, in arrivo a giugno sulla nuova collana DC Bad World. Giugno sarà anche il mese dedicato ai criminali dell’universo DC, il VILLAIN MONTH. La maggior parte delle nostre testate presenterà infatti storie dedicate ai malvagi che tormentano le esistenze dei nostri eroi preferiti, e per celebrare questo momento storico abbiamo pensato di regalarvi due mazzi di carte, uno dedicato ai criminali (mazzo VILLAINS, a giugno, a partire da JUSTICE LEAGUE 26 con le prime carte e il box per raccoglierle) e uno dedicato ovviamente agli eroi (mazzo HEROES, a luglio, a partire da JUSTICE LEAGUE 27, con le prime carte e il box per raccoglierle). Tutti gli albi coinvolti avranno due edizioni, una con le carte e una senza, tranne Batman 26 (giugno) e 27 (luglio), che avranno una sola edizione con le carte allegate. Il pubblico dell’incontro ha avuto modo di vedere un’anteprima delle carte sullo schermo che avevamo a disposizione, così da poter apprezzare la splendida grafica realizzata dai nostri grafici Vincenzo e Matteo.

Forever_Evil_Vol_1_5_TextlessFOREVER EVIL avrà ramificazioni in tutto l’universo DC che verranno raccontate, oltre che nella miniserie principale e nei tie-in essa legati, anche in alcune miniserie parallele. La più importante, FOREVER EVIL: BLIGHT,  vedrà coinvolti tutti i personaggi magici e dark, e si dipanerà per molti mesi tra le collane di JUSTICE LEAGUE (a partire dal numero 28) e di CONSTANTINE/DARK UNIVERSE (a partire dal numero 8). Le tre miniserie FOREVER EVIL: ARKHAM WAR, FOREVER EVIL: A.R.G.U.S e FOREVER EVIL: ROGUES’ REBELLION verranno invece presentate in volume brossurati nella seconda metà del 2014.

Altra novità di cui abbiamo discusso all’incontro è l’arrivo in edicola, per la prima volta nella loro storia editoriale italiana, dei Giovani Titani. Da maggio, col numero 25, l’antologico dedicato ai supereroi adolescenti si trasforma infatti in GIOVANI TITANI/CAPPUCCIO ROSSO, con un nuovo numero 1 e l’approdo, oltre che nelle fumetterie, anche nelle migliori edicole dello stivale. Le prime due uscite saranno dedicate ai Giovani Titani, a Superboy e all’evento VILLAINS di cui abbiamo già parlato, mentre dal  quarto numero della nuova incarnazione esploderà l’assetto definitivo della testata,  con i serial dedicati ai Giovani Titani, a Superboy e a Cappuccio Rosso e i Fuorilegge. Una line-up che ci farà compagnia per molti mesi,  almeno fino all’inizio del 2015.

Anche JUSTICE LEAGUE AMERICA vedrà a luglio, col numero 8, un cambio di guardia, con l’arrivo della nuovissima serie JUSTICE LEAGUE 3000, di Keith Giffen, J.M. DeMatteis e Howard Porter, dove scopriremo una League del futuro con delle versioni particolarmente “schizzate” di Superman, Batman (i battibecchi tra i due personaggi sono tra le cose più divertenti da leggere degli ultimi mesi), Flash, Lanterna Verde e Wonder Woman.

Sul fronte “classici”, gli appassionati di supereroi vedranno il proseguo della collana JLA, con le storie della Justice League of America rimaste in sospeso proprio all’alba del crossover con CRISI FINALE (di cui stiamo per presentare un enorme Absolute con in allegato gli occhiali 3-D per poterlo apprezzare al massimo) e la ricomparsa in albetti della run di WONDER WOMAN disegnata dall’immenso Yanick Paquette, mentre i “vertighiani” di ferro potranno finalmente leggere le storie rimaste per vent’anni inedite di SHADE THE CHANGING MAN, il capolavoro di Peter Milligan e Chris Bachalo.

the-wakePer quanto riguarda la linea VERTIGO, ovviamente continueremo a proporre le serie in corso, con nuovi volumi di FABLES, FAIREST, THE UNWRITTEN, SWEET TOOTH, senza dimenticare le nuove proposte dell’etichetta “per un pubblico maturo”, come THE WAKE, dell’accoppiata Scott “BATMAN” Snyder e Sean “PUNK ROCK JESUS” Murphy, e 100 BULLETS PRESENTA: LONO, la recente miniserie di Brian Azzarello e Eduardo Risso che riprende uno dei protagonisti della loro lunga serie noir (che riproponiamo bimestralmente). Una domanda dal pubblico ci ha permesso di confermare che i mensili Vertigo in formato “bonellide”, C’ERA UNA VOLTA FABLES e Y L’ULTIMO UOMO, stanno avendo un ottimo riscontro di pubblico, tanto da farci iniziare a pensare ad altre collane del genere. A tal proposito, le discussioni in redazioni sono accese, con ognuno impegnato a perorare la causa della serie che vedono meglio in quel formato, considerando sia la qualità delle storie sia la resa in bianco e nero delle tavole.

Sempre dal pubblico, è stato chiesto se HELLBLAZER avrà un trattamento “bonellide”, ma è troppo presto per pensare a una cosa del genere, o a una sua riproposta integrale che si affianchi a quella già presente in fumetteria. Certo, le notizie sul pilot della serie TV dedicata a John Constantine sono una spinta a riflettere su come far conoscere a un pubblico sempre più vasto uno dei nostri personaggi preferiti, di cui stiamo per presentare l’ultimo volume della serie storica, corredato da interviste esclusive agli autori che ne hanno maggiormente segnato il percorso.

Scaduto il tempo a nostra disposizione, abbiamo quindi salutato Mirko (che ha promesso di presentarsi al prossimo incontro con una maglietta di Batman) in rappresentanza di tutti i nostri lettori, e indirizzato un padre di famiglia al nostro stand per comprare i Puffi ai suoi bambini, che hanno sopportato per tutto il tempo i nostri sproloqui.

Al prossimo anno, Cartoomics!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>