Home Fumetti Comics ¤ Sintesi della Prima Giornata

¤ [Etna Comics 2019] Sintesi della Prima Giornata

34
0
Etna Comics

Si è conclusa la prima giornata della nona edizione di Etna Comics, la quattro giorni catanese che, anche quest’anno, ha portato delle interessanti novità sia alla manifestazione che in campo editoriale, novità che sicuramente non hanno deluso le aspettative di tutti coloro che l’hanno visitata e che ora cercheremo di sintetizzare. Quelli che descriveremo a breve sono solo alcuni degli eventi più importanti della giornata che abbiamo seguito per tutti quelli che, per un motivo o per l’altro, non hanno potuto prendervi parte.


Ha già battuto il suo primo record la giornata d’apertura di Etna Comics 2019, facendo registrare numeri superiori rispetto a quelli della prima dello scorso anno.

Una partenza col botto per la nona edizione del Festival Internazionale del Fumetto e della Cultura Pop, che ha preso il via, questa mattina alle 10:00 in punto, col tradizionale taglio del nastro, salutato dal boato festante di migliaia di appassionati in attesa, fin dalle prime luci dell’alba, davanti ai botteghini del centro fieristico “Le Ciminiere”.

In prima linea, accanto al direttore della kermesse, Antonio Mannino, il sindaco di Catania, Salvo Pogliese.

La tradizionale conferenza d’apertura ha visto la presenza di Simone Bianchi, autore del Manifesto 2019 dedicato al mito di Gammazita, e Lelio Bonaccorso, che ha realizzato la quarta di copertina della brochure ufficiale di questa edizione.

Presa d’assalto l’Area Mostre, dove i visitatori non hanno saputo resistere al fascino delle esposizioni dedicate agli ottant’anni di Batman e al mito di Giuseppe Coco.

Nel segno della tradizione, anche quest’anno i botteghini sono stati letteralmente presi d’assalto sin dalle prime ore del mattino nella giornata inaugurale di Etna Comics 2019.

La nona edizione della kermesse si è aperta questa mattina con il taglio inaugurale del nastro, salutato dall’immancabile boato di migliaia di visitatori in trepidante attesa che, per i soli biglietti, è durata oltre due ore mezza.

La giornata è stata ricca di eventi, tutti interessanti e tutti hanno catturato l’interesse degli spettatori che non sono mancati, ed un plauso va agli organizzatori che, mai come quest’anno, sono stati attenti ai particolari ed anche ai visitatori più piccoli. Abbiamo cominciato alle 10:30 andando presso l’area dedicata alle attività permanenti sita nel Padiglione F1 visitando un interessante ed apprezzabile stand dedicato a Risiko!: Ludoteca libera, dimostrazione e spiegazione a cura di Il Passatempo sito nello stand 238. Poco distante, nello stand 237, abbiamo visto lo spazio tematico dal titolo Scacchi: Lezione Zero Sit&Go, una ludoteca libera, con scacchiera gigante a cura di ASD Accademia Scacchistica di Don Pietro Carrera.

Alle 12.30 la manifestazione è entratat immediatamente nel vivo grazie all’incontro dal titolo Da Frozen a Zootropolis e Spider-Man con gli animatori e character artists Jihyun Park e Shiyoon Kim a cura di Cateno Piazza e Chris Darril e svoltosi presso la Sala Polifemo.

Alle 13:30 è stata la volta della Proiezione del film “Zootropolis” Un film di Byron Howard, Rich Moore, Jared Bush (Animazione, USA, 108’, 2016), Walt Disney avvenuta sempre nella Sala Polifemo.

Alle 16:00 è stata la volta dell’incontro dal titolo Un visionario alla corte del Cavaliere Oscuro, con Peter Milligan e svoltosi presso la Salla Galatea.

Alle 16:30 si è svolto il primo dei consueti eventi dedicati al mondo del doppiaggio con l’evento dal titolo: Speciale Evento “Doppio Anch’io” con Maurizio Merluzzo e svoltosi presso la Sala Polifemo.

Alle 17:00 è stata la volta dell’interessantissimo incontro dal titolo La fisica a Gotham City, con Francesco Noto (Ingegnere di Fisica nucleare presso il CERN) svoltisi presso la Sala Galatea.

Sempre alle 17:00 si è svolto l’incontro dal titolo Dal Manga agli Anime, passando per il boom a cura di Gualtiero Cannarsi che si è svolto presso la Sala Fuji.

Alle 17:30 è stata la volta dell’incontro dal titolo Walt Disney e l’epoca d’oro dell’animazione tradizionale con l’artista e regista Tony Bancrofta, a cura di Chris Darril e Cateno Piazza e svoltosi presso la Sala Polifemo.

Alle 18:00 è toccato all’appuntamento dal titolo L’uomo che reinventò Batman, incontro con Neal Adams, con Carlo Lo Re e Salvo Di Paola svoltosi presso la Sala Galatea.

E senza che ce ne accorgessimo, siamo arrivati all’appuntamento delle 19:00 dal titolo Boom – eroi e supereroi dal pianeta terra, una presentazione della mostra internazionale sulla storia del fumetto classico americano, della cultura pop e neopop dal 1906 al 2015. Con Maurizio Scudiero, Giuseppe Stagnitta e Giancarlo Carpi, tenutasi presso la Sala Galatea.

In Area Games da segnalare gli incontri con Luca Bonora, che spiegherà ai suoi fan com’è possibile creare il gioco dell’anno senza commettere errori, e con Mauro Longo, che svelerà agli appassionati tutti i segreti di Lex Arcana, il gioco di ruolo italiano più famoso di tutti i tempi.

A chiudere la seconda giornata i Nanowar of Steel, preceduti sul palco dal BardoMagno Live, dai Walkman back to the ninenties e da una coinvolgente interpretazione del leggendario Mandrake da parte del mago Dimis.

Riuscire ad elencare tutto quello che è avvenuto nella giornata di oggi è difficile ma pensiamo d’esserci riusciti e non ce ne vogliano quelli che si sono visti esclusi da questa brevissima ma intensissima sintesi che abbiamo fatto, ma la manifestazione è ricca ed interessante ed è più che normale che qualcosa possa sfuggire. Se pensate che Etna Comics abbia già dato e detto tutto, aspettate di vedere domani (o dovremmo dire oggi visto che la mezzanotte è già passata) quando arriverà la seconda giornata della mostra, ancora più ricca per quello che concerne gli eventi proposti e noi di Fumetti Anime & Gadget saremo lì a raccogliere materiale fotografico e video, che vi riporteremo nella giornata di domani ed in quelle successive quindi, se volete rimare aggiornati, continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui