¤ Edizioni BD presenta i grandi ospiti di Lucca Comics & Games 2018

Mediante un apposito comunicato stampa, Edizioni BD informa i lettori sui grandi ospiti che porterà a Lucca Comics & Games 2018.


Vista l’importanza e la portata dell’annuncio, riportiamo di seguito il comunicato stampa in versione integrale.

Tutti gli ospiti di Edizioni BD ed Edizioni Dentiblù! Ma prima una piccola guida con tutti i link utili per una Lucca tutta BD, J-POP e Dentiblù!

Mini guida Lucca Comics & Games 2018: 
Eventi J-POP Manga, Edizioni BD ed Edizioni Dentiblù:
http://www.edizionibd.it/blog/362-eventi-a-lucca-comics-2018-j-pop-manga-edizioni-bd

Anteprime e highlight J-POP Manga:
https://www.j-pop.it/blog/359-lucca2018

Anteprime Edizioni BD ed Edizioni Dentiblù:
https://www.edizionibd.it/blog/360-edizioni-bd-anteprime-e-novita-a-lucca-2018

Dove trovarci:
JPOP/BD NAP243
JPOP/HAZARD NAP291
POKEMON RCJ107
EDIZIONI DENTIBLU NAP335

Edizioni BD
James O’Barr
è autore de Il Corvo, fumetto cult che da 30 anni affascina generazioni di lettori.  

Chiara Bautista è un’artista messicana residente negli Stati Uniti dove lavora come graphic designer per un importante giornale. Chiara ama disegnare ed esplorare il suo mondo interiore fatto di emozioni contrastanti in un ambiente fantasy. Non ha mai provato a trarre profitto dalla sua arte e pubblica i suoi lavori gratuitamente sul suo sito. È famosa nel mondo e ha oltre 700.000 follower. Adesso sta uscendo con un uomo alto e misterioso…

Faith Erin Hicks sceneggiatrice e disegnatrice, vive a Vancouver, in Canada.  Tra le sue graphic novel, oltre alla trilogia della Città Senza Nome, ci sono Friends With Boys, Nothing Can Possibly Go Wrong (con Prudence Shen), The Last Of Us: American Dreams (con Neil Druckmann) e The Adventures of Superhero Girl, con cui ha vinto un Premio Eisner. Attualmente sta disegnando un graphic novel, Pumpkinheads, scritto dall’autrice di best-seller Young Adult Rainbow Rowell, e sta scrivendo Avatar: l’Ultimo dominatore dell’area.

Werther dell’Edera
Disegnatore di origini baresi muove i suoi primi passi nel magico mondo del fumetto con i ragazzi del collettivo Innocent Victim (Road’s End). Entrato in Eura, dopo una tonnellata di pagine tra liberi, Detective Dante e John Doe, inizia a collaborare con la Vertigo su Loveless di Brian Azzarello, su House of Mystery, Greek Street e la graphic novel Hellblazer: Dark Entries con il pluripremiato scrittore scozzese Ian Rankin. Collabora con le maggiori case editrici americane Marvel, Image, IDW. Sue le matite della graphic novel Spiderman: Family Business dipinta dal bravissimo Gabriele Dell’Otto per la sceneggiatura di Waid e Robinson. Al momento è in forze alla Bonelli, oltre a collaborare con Dynamite e Dark Horse. Nel 2018 realizza Il Corvo: Memento Mori (sceneggiatura di Roberto Recchioni, colori di Giovanna Niro) per Edizioni BD in collaborazione con l’americana IDW Publishing.

Mirka Andolfo
Appassionata di fumetti e di disegno fin dalla più giovane età, Mirka Andolfo esordisce come colorista per il mercato francese e realizzando copertine per Jonathan Steele. Da allora ha lavorato per le maggiori case editrici italiane (Disney, Bonelli) e mondiali come colorista e artista, arrivando anche sulle pagine di “Bombshells”, “Wonder Woman” (DC Comics) e “Ms. Marvel” (Marvel). L’irresistibile serie “Sacro/Profano” (Dentiblù) l’ha consacrata come autrice unica, e la sua nuova “Contronatura” sta per essere pubblicata negli USA da Image Comics.

Giulia Argnani
Giulia Argnani è un’autrice e disegnatrice di fumetti italiana, faentina di nascita, romana di adozione. Ha pubblicato con diverse case editrici tra cui Mondadori, Freebooks, Tunuè, ELI edizioni, Renbooks e Edizioni BD con il recente “Janis Joplin, Piece of my Heart”, 2017 e la nuova edizioni di Up All Night (2018). Ha esperienza come storyboarder per agenzie di pubblicità integrata come Enfants Terribles, Selection, Mpr, The Marketing Project. Ha tenuto corsi di fumetto presso scuole medie e licei. Ama i libri, il caffè, la musica.

Micol Beltramini
Micol Arianna Beltramini è autrice di 101 cose da fare a Milano almeno una volta nella vita e di diversi altri libri tra cui un romanzo, una favola, una raccolta di racconti e un’enciclopedia degli alieni. Da qualche anno è passata ai fumetti nel ruolo di editor, traduttrice e autrice. Scrive anche per la radio e per un gran numero di riviste, e insomma a conti fatti per chiunque sia disposto a pagarla; e dire che da bambina voleva fare la fioraia. È autrice della con Daniele Serra di “The Most Beautiful Suicide”, la mini storia presente alla fine del quarto albo de Il Corvo: Memento Mori.

Vinci Cardona 
Il ventitreenne Vinci Cardona ha già firmato una delle graphic novel d’esordio più intense ed interessanti degli ultimi anni. Vincitore del Premio Giovanni Martinelli 2016 al Lucca Project Contest, l’autore romano ha dato dimostrazione di grandi capacità autoriali, tanto per lo spessore e la profondità dei contenuti quanto per le personali soluzioni artistiche adottate nel suo libro d’esordio: Black Gospel che ad aprile 2018 è stato riconosciuto con il secondo posto come Premio Migliore Talenti al Romics, e a maggio dello stesso anno con il Premio Bartoli come migliore promessa del fumetto italiano ad Arf Festival! E al lavoro su un nuovo (segretissimo) progetto per Edizioni BD. 

Veronica Ciancarini
Veronica Ciancarini nasce a Natale del 1993, rovinando il cenone ad amici e parenti. Staccata dalla madre si attacca subito a fogli e matite che non lascerà più. Dopo essersi diplomata al liceo artistico di Civitavecchia inizia a studiare scenografia all’Accademia di Belle Arti di Roma. Cresciuta nelle grazie dei vecchi cartoni animati, si appassiona ai musical e prende parte a diverse piccole produzioni teatrali, non solo come illustratrice di locandine. Arriva a Lucca Comics & Games 2018 con Bleeding Mariachi – Il Canto dell’Immortale, la sua prima avventura nel mondo dei fumetti, e con una storia inedita pubblicata nel sesto volume di Sacro/Profano di Mirka Andolfo. 

Emanuele Ercolani
Grafico Pubblicitario, art director, stuntman e fumettista autodidatta, nel 2015 partecipa al Lucca Project Contest arrivando in finale con Le Parole degli Uomini, la sua prima opera a fumetti.

A seguito lancia il progetto editoriale nerd2.org, un contenitore di storie, mondi e giochi, e pubblica sia “Il Legionario” graphic novel action muta che la raccolta di “2 Nerd a Carico”, la webcomic della famiglia nerd più strampalata d’Italia. Nel 2017 contribuisce a “Il Fantastico Mondo Tatsunoko” (J-POP Manga) con un omaggio a Judo Boy, e disegna “A Murder of Crows” (Sceneggiatura di Daniel de Filippis) la mini-storia del terzo albo de il Corvo: Memento Mori di Edizioni BD e IDW Publishing.

Fabrizio Modina
Fabrizio si occupa contemporaneamente di didattica nel mondo del design e di storia della Mitologia Moderna. Come collezionista ed esperto di Sci-Fi e animazione nipponica, ha partecipato alla creazione delle mostre Watch Me Move! della Barbican Art Gallery di Londra e Cose da un Altro Mondo del Museo Nazionale del Cinema di Torino, per il quale ha anche co-curato Manga Impact, il mondo dell’Animazione Giapponese. Ha fatto parte dei comitati scientifici delle esposizioni Kyoto-Tokyo, des Samouraïs aux Mangas per il Grimaldi Forum del Principato di Monaco e Giappone: dai Samurai a Mazinga per Casa dei Carraresi di Treviso. Ha collaborato anche a Bushi-Parte Prima per il Museo d’Arte Orientale di Torino e ha creato Guerre Stellari Play, mostra-evento sulla storia di Star Wars. A sua mano le prefazioni dei manga della collana Super Robot Collection, che ha portato i classici di Go Nagai al grande pubblico in una partnership tra J-Pop, Tutto Sport e il Corriere dello Sport. 

Lucio Ruvidotti
Durante gli studi in filosofia e il lavoro come assistente fotografo scopre nel fumetto il suo mezzo espressivo. Nel 2011 si laurea in Statale e si diploma in fumetto alla Scuola del Castello Sforzesco. Attualmente, mentre lavora come grafico e disegnatore, porta avanti vari progetti con al centro la narrazione per immagini. È tra i fondatori di Cargo, collettivo di autori di fumetto impegnati nell’autoproduzione e nella micro-editoria. Insieme a Danilo Deninotti e Giorgio Fontana è impegnato da alcuni anni in un percorso di graphic journalism su temi sociali. A marzo di quest’anno, insieme a loro, è stato a Nairobi al seguito della ONG Rainbow for Africa – R4A per documentare la condizione degli slum africani. Nel 2014 pubblica con Edizoni BD Miles – Assolo a Fumetti.

Giada Tonello
Le Terre dei Giganti Invisibili è il libro d’esordio di Giada Tonello. Progetto editoriale con cui ha vinto l’edizione 2017 del Lucca Project Contest. Alle superiori la definivano “il quadrato”: è una combinazione di eccentricità e regole che in qualche modo funziona. Sul disegno dice: «è la mia ossessione, ma è regolata da uno studio assiduo e ben organizzato! Mi sono avvicinata al mondo dei fumetti come autodidatta ovviamente, comprando in modo scriteriato fumetti di ogni sorta. Solo dopo ho scelto di frequentare un’Accademia di Belle Arti dall’impianto tradizionale che mi ha permesso di studiare “arte” in modo trasversale e di ampliare la mia conoscenza alle tecniche più diverse». 

Ospiti Edizioni Dentiblù

Stefano Bonfanti e Barbara Barbieri 
Formano il duo artistico conosciuto come “Dentiblù”. Nel 2000 lanciano la collana semestrale a fumetti “Zannablù” di cui sono anche sceneggiatori e che col tempo riesce a trovare il suo spazio stabile nelle fumetterie di tutta Italia grazie a Edizioni Dentiblù di cui i due sono fondatori. Nel 2008 approda anche sul mercato statunitense, nel 2012 arriva in tutte le librerie d’Italia e nel 2014 raggiunge anche le edicole col volume “The Porking Dead” edito da Star Comics. Parallelamente, dal 2003, i Dentiblù sono creativi e concept designer di giocattoli e gadget per i prodotti Kinder – Ferrero. Dal 2004 disegnatori e coloristi su più serie di albi per l’editoria a fumetti franco-belga, in particolar modo per Vents D’Ouest (gruppo Glénat) e per Jungle (gruppo Casterman). Come creativi e illustratori annoverano collaborazioni importanti, fra cui Unilever, DeAgostini e Pearson, oltre al rapporto consolidato con Ferrero. Per molti anni si sono divisi su due binari a tempo pieno: autori di fumetti e disegnatori da un lato, editori dall’altro.

Edizioni Dentiblù infatti si è imposta come presenza e come prestigio nel settore del fumetto quando, dal 2012 ad oggi, sono entrati in scuderia anche altri autori artefici di fumetti umoristici di indubbio successo, per entrare infine a far parte del gruppo di Edizioni BD. 

Ilaria Catalani
Nasce a Civitavecchia (Roma) nel 1989. Frequenta l’Istituto d’Arte e poi la Scuola Internazionale di Comics. Dal 2011 a oggi pubblica per varie case editrici sia francesi che italiane. Nel 2013 diventa una dei principali inchiostratori dello Studio Dentiblù, in particolare per i volumi di Zannablù. Nei fumetti di Hadez si occupa di sceneggiature, matite e chine. Gestisce inoltre la pagina Facebook. Ama i video trash. Odia sostituire i rotoli di carta igienica finiti. 

Silvia Tidei
Nasce a Roma nel 1986. Nonostante gli studi classici, si interessa anche di illustrazione e fumetto e coltiva questo interesse lavorando per privati. Così nel 2008 si iscrive alla Scuola Internazionale di Comics, diplomandosi poi a pieni voti. Nel frattempo inizia a lavorare come colorista e, nell’animazione, come sfondista. Per Hadez si occupa della sceneggiatura, della colorazione e della gestione del sito web. Ama i bastoncini di incenso. Odia le zanzare. 

Francesca Mengozzi e Giovanni Marcora
Francesca Mengozzi e Giovanni Marcora si conoscono alla Scuola Internazionale di Comics di Firenze e intraprendono un sodalizio creativo con Francesca a storie e colori e Giovanni ai disegni, anche se a stretta collaborazione su tutto. 

Il concept di Kill the Granny, presentato nel 2006 all’esame di fine corso della scuola di fumetto, colpisce l’editore Vittorio Pavesio che ne realizza una serie di graphic novel diffusa in Italia e Francia. In seguito collaborano come coloristi con Ankama Editions, RCS (Corriere della Sera), Progetto Radium e come character designers con Kinder Ferrero. Nel 2012 intraprendono il percorso dell’insegnamento, dando vita a due frequentatissimi corsi di fumetto per il comune di Prato, mentre dal 2015 tengono workshops alla Scuola Internazionale di Comics di Firenze.Oggi Francesca e Giovanni sono disegnatori e coloristi per Disney Italia, Disney America e Dupuis. Nel 2016 reinterpretano e perfezionano il loro lavoro di esordio in un apprezzatissimo reboot per Edizioni Dentiblù: si tratta di Kill The Granny 2.0, del quale si dà il via a una nuova serialità. Sempre per Edizioni Dentiblù realizzano l’esilarante T.B.S. M. – l’Orsetto Sadomaso dallo Spazio Profondo nonché il secondo volume dell’Enciclopedia Treggatti: Sopravvivere al secondo. 

Emanuele “Manu” Tonini 
Nasce a Carrara più di quarant’anni fa, ha un diploma di maturità classica e una laurea in Biologia, ma purtroppo per il resto del mondo, si è messo in testa di fare il fumettaro… dopo aver collaborato con diverse case editrici è approdato alle Edizioni Dentiblù con cui pubblica la serie umoristico fantasy Deficients & Dragons. Inoltre, per i tipi di Fumetti crudi disegna la serie “M” su testi di Luigi “Bigio” Cecchi.

Vive e lavora ad Avane (no, non è a Cuba ma in provincia di Pisa) con moglie, figlio, nove testuggini e un gatto pazzo. 

Marianovella Sinicropi
Nata e cresciuta a Reggio Calabria, da sempre disegna circondata da libri e fumetti di ogni genere.Finiti gli studi classici decide di approfondire il suo percorso artistico studiando all’Accademia di Belle Arti della sua città prima e in quella di Bologna poi, dove si specializza in Linguaggi del Fumetto. Dal 2015 lavora a vari progetti come colorista e come flattista.

Nel 2016 collabora col collettivo Nuname come disegnatrice umoristica. Tra le pagine di questa autoproduzione nasce Miranda, un personaggio così particolare da meritarsi uno spazio tutto per sé come webcomic, pubblicato su Bluemind, la pagina facebook dell’artista. 

Manuel Giuffrè
Classe 1988, inizia gli studi artistici sin dalle scuole medie, si diploma nel 2012 in Grafica presso l’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria e nel 2016 presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna in Linguaggi del fumetto. Ha collaborato come curatore grafico presso la Diego Comics Publishing LTD. Ha collaborato alla fanzine Il grande buio realizzata per l’associazione culturale La Squadra dei Falchi. Realizza fumetti brevi e illustrazioni pubblicate sulla sua pagina facebook Manuel Art.

Al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire molto da vicino gli annunci dell’editore e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>