Dynamite presenta il dark fantasy Blood Queen

La Dynamite si appresta a lanciare un nuovo fumetto, un vero concentrato fantasy di Magia, mistero, sangue e potere, per una storia che vede Troy Brownfield ai testi e Fritz Casas alle matite. Come la stessa Dynamite afferma, si tratterà di un fumetto che punterà a giocare con tutti gli archetipi delle fiabe e sarà, ovviamente, incentrata sulla “villain” portante del titolo, una dark lady complessa, spietata e, decisamente, intrigante.

L’editore, presentando il nuovo fumetto, ha così dichiarato:

Ambientato in uno scenario da favola di cavalieri e magia, Blood Queen inizia con la sorte struggente di una piccola principessa in bilico tra la vita e la morte. Viene evocata a salvarla una giovane donna dai poteri indicibili, e questo atto darà il via a un lungo viaggio tra segreti da scoprire, desideri proibiti da rivelare e fiamme della guerra da rintuzzare. Ispirato alla famigerata storia vera della Contessa Elizabeth Bathory, Blood Queen immagina l’era rinascimentale come un pittoresco incubo di follia, passioni e stregoneria.

Ed è lo stesso autore dei testi, Troy Brownfield, a spiegarci meglio cosa dovremo aspettarci da questa nuovissima serie:

In termini di personaggi, uno dei temi centrali è la domanda: come nascono le regine cattive delle fiabe? Non è tanto una decostruzione come in Wicked, bensì un esame di ciò che potrebbe trasformare una persona fondamentalmente buona in una figura malvagia. Tuttavia, non è detto che si tratti proprio della persona che vi aspettate, o che accada in un modo che riuscireste a prevedere. Abbiamo in serbo svolte inaspettate, colpi di scena e sconvolgimenti. E intendiamo anche affrontare la questione del potere: chi ce l’ha, chi vuole ottenerlo e perché.

Al momento non sappiamo ancora dirvi se e quando la serie approderà anche in Italia ma, come di consueto, continueremo a seguire molto da vicino gli annunci degli editori italiani e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>