Home Animazione Due produzioni italiane tra i vincitori della 16esima edizione di Cartoons on...

Due produzioni italiane tra i vincitori della 16esima edizione di Cartoons on the Bay

40
0

Apprendiamo dall’agenzia stampa Adnkronos che due produzioni italiane, entrambe prodotte da Rai Fiction, tra i vincitori della sedicesima edizione di ‘Cartoons on the Bay’, il festival internazionale dell’animazione organizzato a Rapallo dalla Rai in collaborazione con Rai Fiction, con il contributo di Rai Cinema, Circolo Sportivo Rai, Portofino Coast, Regione Liguria e Comune di Rapallo e giunto alle battute finali.

Sono ‘Mofy’, che ha vinto il premio Pulcinella per la migliore serie prescolare, e ‘Street Football Extreme’, cui è andato il Pulcinella nella categoria ‘Piloti di serie Tv’.

Lo Sport, tema dell’anno, grande protagonista della seconda edizione del premio Cartoni e Sport organizzato dal Circolo Sportivo Rai.

L’India è stato il Paese ospite dell’edizione 2012 del Festival, con tre film in anteprima nazionale, a cui si è aggiunta quella di ‘Biancaneve’, pellicola con Julia Roberts presentato da Rai Cinema.

Durante la cerimonia sono stati premiati i vincitori dei 19 Pulcinella Awards, più i tre Arlecchino Awards, di cui fa parte il nuovissimo Best Live Action TV Series che ha aperto le porte del Festival alle opere non in animazione e ibride.

I Pulcinella Awards sono andati: per la ‘Serie TV Prescolare’ a ‘Mofy’, ”per l’eccellenza tecnica e lo stile visivo originale applicato alla tradizionale animazione in stop motion. Un’ottima storia raccontata con tenerezza e basata su temi universali”. Per la ‘Serie TV per Kids’ a ‘Il Fantastico Mondo di Gumball’, per ”un sapiente mix di animazione e live-action, fotografia, 2D e 3D. Uno script intelligente e divertente allo stesso tempo, personaggi ben disegnati e ben caratterizzati che danno vita ad una storia per bambini capace di divertire e interessare anche gli adulti”. Per la ‘Serie TV per Adolescenti’ e’ stato premiato ‘Iron Man’, considerata dalla giuria ”una produzione basata su valori solidi e uno stile visivo unico. Rendering 3D usato per emulare la tradizionale animazione e un’interessante rivisitazione di un personaggio classico”. Il Pulcinella per la miglior ‘Live Action Serie’ va a ‘Yo Gabba Gabba’ con la seguente motivazione: ”Un insieme fantasioso di live action, pupazzi, artisti, animazione e una varietà di stili musicali con la partecipazione di bambini reali che interagiscono con il tema della narrazione. Ogni bambino troverà qualcosa per lui”. Il premio per il ‘Film Educativo e Sociale’ è andato a ‘Herstory’. ”Per questa categoria -recita la motivazione- la scelta del vincitore è stata difficile per la varietà e la qualità delle opere in concorso. Abbiamo dovuto scegliere Herstory per la forza con cui sono narrati eventi storici. La storia tocca il cuore avvalendosi di ottimi elementi di produzione – una gran cura dei personaggi, bellissimi set virtuali, ottima illuminazione ed effetti visivi… La tecnica CGI è usata per un tema serio e importante, una vera rarità”.

Il Pulcinella per la categoria ‘TV Pilot’ è andata a ‘Extreme Street football’ per ”un montaggio eccezionale con un alto grado di interazione tra i personaggi. Attingendo al mondo reale del calcio di strada, questa produzione lo porta ad un nuovo livello narrativo come solo l’animazione può fare. Un’opera di intrattenimento che diffonde i valori positivi dello sport: competizione, correttezza e spirito di squadra”. Il premio per il miglior ‘Advertising e Promozionali’ è andato a ‘Sperlari “Il negozio”‘ per i ”valori produttivi eccellenti: gli ambienti accoglienti, l’illuminazione calda e i personaggi deliziosi. Ci ricorda in un attimo che cosa vuol dire essere un bambino e allo stesso tempo promuove un prodotto”.

Come miglior cortometraggio premiato ‘A Morning Stroll’, per ”il virtuosismo tecnico, la varietà di stili visivi e di animazione (2D … 3D … e Flash) che evocano alla perfezione tre periodi nell’arco di un secolo: passato, presente e futuro. La sceneggiatura intelligente e divertente espone un chiaro punto di vista. Propone infine un geniale spunto per un videogioco – Break Dance Zombie – che qualcuno dovrebbe fare davvero!”. Il riconoscimento per la migliore ‘animazione Interattiva’ va a ‘Batman: Arkham City’, perché ”gli ottimi elementi di questa produzione creano una bella città interattiva. I personaggi sono modellati sapientemente e ben animati e favoriscono l’immedesimazione con il protagonista. L’immersione nel mondo di batman è accompagnata da una eccezionale voce narrante.Tutto ciò rende Arkham City il vincitore”.

‘Miglior Personaggio’ è Tiger Penguin Maurice dalla serie ‘The Jungle Bunch’, ”un pinguino … che crede di essere una tigre … e che pensa che anche suo figlio (un pesce) lo sia! Non serve dire altro…”, recita la motivazione. Mentre ‘Miglior Produzione Europea’ è ‘The Gruffalo’s Child’ perché ha ”tutti gli elementi di un grande film: una bellissima storia, un’ottima recitazione, animazione di alta qualità, una musica fantastica”. Il Pulcinella per la ‘Migliore Musica Originale’ va a ‘Scared’ dove, secondo la motivazione, ”la musica svolge un ruolo di primo piano accordandosi con azioni e sentimenti della protagonista”.

Due i Pulcinella Awards alla Carriera, a Enzo D’Alò e Ian Livingstone, mentre i premi ‘Sudios of the Year’ vanno a DQ Entertainment, a ID Software e a Misseri Studio di Firenze. Premiata l’India come ‘Paese Ospite’, e uno Special Award va ad American McGee.

I tre Arlecchino Awards infine vanno, per il ‘Best book-based animation work’ a ‘An Accountant and a Fairy’ per ”l’ironia e la poesia di una storia pervasa di realismo magico”, per il ‘Best videogame-based animation work’ a ‘Tekken: Blood Vengeance’, ”un film d’animazione che rispetta i canoni e si mantiene su standard di buon livello rispetto alla produzione cinematografica ispirata ai titoli videoludici”, e per il ‘Best comics-based animation work’ a ‘Le Avventure di Tintin – Il Segreto dell’Unicorno’, per ”la capacità di coniugare in maniera efficace il linguaggio del cinema con quello dei comics”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui