Category Comics

Se n’è andata la madrina italiana dei supereroi

La giornalista Maria Grazia Perini, considerata la ”madrina” italiana dei supereroi a fumetti creati da Stan Lee, è morta la scorsa domenica a Triuggio (Milano), dopo una lunga malattia, che l’ha stroncata all’età di 61 anni.

Durante la sua lunga carriera, la Perini ha diretto il ”Corriere dei Piccoli”, ”Snoopy”, ”Quattrozampe”, ”Eureka” e le collane Rizzoli Junior e Milano Libri. Si fece conoscere come coordinatrice di tutte le testate Marvel edite dalla Editoriale Corno, dove entrò nel 1968.

Quando l’Editoriale Corno prende in mano per l’Italia le testate dei supereroi della Marvel Comics, a Maria Grazia Perini viene affidato il coordinamento editoriale di tutte le riviste, la traduzione di alcuni personaggi (tra i quali l’Uomo Ragno, Devil, Thor) e la redazione delle pagine della p...

Continua a leggere

I Fantastici 4 perdono Jonathan Hickman

Sulle pagine del sito Panini Comics è apparso un’interessante articolo che riguarda il mondo dei Fantastici 4 e che per via della sua importanza crediamo sia necessario riportarlo in versione integrale, lasciando poi a voi la parola per eventuali commenti ed approfondimenti sull’argomento.

La notizia è di qualche giorno fa: a ottobre Jonathan Hickman lascerà Fantastic Four al termine di un ciclo di tre anni destinato a essere ricordato come uno dei più importanti della storia del Quartetto, e non soltanto in virtù di eventi di grande portata come la morte della Torcia Umana e la nascita della Fondazione Futuro. Per tracciare un bilancio della sua gestione abbiamo chiesto il parere di Giuseppe Guidi, editor della testata italiana dei FANTASTICI QUATTRO/FF.

Giuseppe, ora che è stato ann...

Continua a leggere

Un mash-up in stile cartoon Marvel degli anni 60 per The Avengers

La scorsa settimana la campagna propagandistica di The Avengers  ci ha mostrato il nuovo trailer del film. I numeri delle visualizzazioni sono stati, letteralmente, da capogiro s dimostrazione di quanto sia atteso questo film. Su iTunes il filmato ha superato ogni precedente record.

Su youtube arriva ora un mash-up in cui l’audio del nuovo trailer diffuso dalla Marvel/Disney è sovrapposto alle immagini dei cartoni animati della Marvel degli anni ’60. Come viene specificato dall’utente che ha realizzato il tutto, le uniche “licenze poetiche” sono quelle relative all’apparizione di Nick Fury, ripreso da un episodio di Iron Man del 1995, e il logo della Paramount, che arriva sempre dagli anni ’60 per restare in tema col look...

Continua a leggere

Marvel svela l’infinito

Annuncio MarvelCi siamo con la differenza di fuso orario che ci separa da Austin Texas manca pochissimo al fatidico annuncio che deve svelare i prossimi piani della casa delle idee: La Marvel.
Giorni fa Joe Quesada ha stuzzicato tutti i suoi followers, pubblicando il simbolo dell’infinito, (ne abbiamo parlato qui) la Marvel stessa il giorno successivo ha fatto un annuncio davvero importante a partire da giugno tutte le sue testate supereroistiche includeranno i codici gratis per le copie digitali per dispositivi iOS e Android senza alcun costo aggiuntivo.

Questo l’annuncio ufficiale:

“Siamo da sempre impegnati a migliorare la qualità dei nostri fumetti. Inserendo i codici gratuiti per le copie digitali, con soli 3,99 $ potrete avere il vostro fumetto preferito ed i codici digitali”, lo ha dichiarato...

Continua a leggere

Nicolas Cage e il mistero di Action Comics 1

superman nicolas cageVi avevamo già parlato qui della sul valore dei comics made in USA, aste con prezzi finali a sei zeri e dove ci sono soldi ci sono… ladri.

Tra leggenda e realtà tutti, tra gli addetti ai lavori ai semplici appassionati, sanno la passione per i comics da parte dell’attore Nicolas Cage e non è neppure un mistero il furto da lui subito di un numero del fumetto con la prima apparizione di Superman (action comics N 1 del 1938).

Fumetto che venne poi ritrovato in un armadietto abbandonato e quindi venduto all’asta per la cifra record di 2,1 milioni di dollari!!!

Un storia che sembra avere tutte le carte in regola per diventare un film. Poteva l’industria di Hollywood lasciarsi scappare un’occasione così ghiotta?

No non poteva la Lionsgate ha, infatti, acquisito i diritti della stor...

Continua a leggere

Mistero INFINITO in casa Marvel

Le voci di un possibile reboot in stile DC anche in casa Marvel sono sempre più insistenti, anche se la Marvel ha in cantiere due grossi eventi come Spider-Man: Ends of the Earth, e ovvio che qualcosa di molto più grande sta prendendo forma dietro le quinte.

Joe Quesada ha lanciato via Twitter questo:

Marvel Infinity

Per aumentare ancora il mistero sul sito della Marvel campeggia una nuova immagine promozionale di una supersaga X-Men Vs Vendicatori, in cui i Vendicatori e i mutanti Marvel andranno in rotta di collisione… ok ci siamo il solito scontro fratricida MA… si c’è un ma che centra NOVA? e perché il logo della Marvel nella CO di Comics ha il logo dell’infinito?
Vedere per credere:

Avengers Vs X-Men

marvel infinite logo

se poi traduciamo l’annuncio che sta scritto sotto:

Marvel Infinite Comics Debuts
Sta arrivando alla M...

Continua a leggere

Shazam nel nuovo universo DC

Nel numero 7 di Justice League fa la sua comparsa uno dei più amati e antichi eroi della DC comics: Capitan Marvel. Ora prima che si crei della confusione spieghiamo  chi è (o chi era) questo supereroe, anche se il nome può trarre in inganno non c’entra con la Marvel casa editrice. L’eroe è molto più vecchio, e marvel è una parole comune che tradotta dal inglese vuol dire meraviglia.

Capitan Marvel nasce negli anni 40 dalla casa editrice Fawcett Comics  sulle pagine di Whiz Comics n. 2 (feb1940), e uno dei tanti eroi nati dopo il successo di Superman.

Billy Baston è un orfano di 15 anni che viene scelto da un mago Shazam per diventare un campione del bene, ogni volta che il ragazzo pronuncia il nome del mago viene colpito da un fulmine e si trasforma appunto nel adulto Capitan ...

Continua a leggere

Arriva John Carter!

Cento anni tondi, e non dimostrarli. Esce oggi nei cinema italiani (anche in 3D) John Carter, l’attesissimo film prodotto dalla Disney ambientato su Marte e diretto da Andrew Stanton (premio Oscar per Alla ricerca di Nemo e WALL-E). Eppure, il suo eponimo protagonista è in giro da parecchio tempo – per l’esattezza, da un secolo tondo. Era infatti il 1912 quando faceva la sua comparsa in un romanzo a puntate di Edgar Rice Burroughs, il creatore di Tarzan, il primo di una serie che nel corso di alcuni decenni sarebbe arrivata a contare ben undici titoli.

È insomma un vero e proprio mito della fantascienza quello che si appresta a raggiungere le sale con le fattezze di Taylor Kitsch (già noto ai Marvel fan per aver interpretato Gambit in X-Men le origini: Wolverine), un eroe in grado di ...

Continua a leggere

Speciale I Vari Volti Di Lara Croft (4° Parte)

Nelle scorse settimane vi abbiamo presentato alcuni dei volti celebri che hanno dato corpo al personaggio di Lara Croft. La prima ed ultima in ordine di tempo a prestare il proprio volto al personaggio è stata Alison Carroll, seguita da Karima Adebibe e da Jill De Jong che vi abbiamo presentato la scorsa settimana. Quest’oggi vi mostreremo Lucy Clarkson colei che ha prestato volto e corpo a Lara per Tomb Raider Chronicles.

In questo capitolo del  gioco la storia inizia una settimana dalla scomparsa (presunta) di Lara, nella sua residenza si tiene un ricevimento funerario in onore dell’archeologa, data ormai definitivamente per morta. All’esterno della magione viene persino installato un monumento commemorativo che la raffigura...

Continua a leggere

È morto Sheldon Moldoff

Dalle agenzie stampa americane, ci giunge notizia di un lutto che ha colpito il mondo dei Comics. Il fumettista statunitense Sheldon Moldoff, storico disegnatore della Dc Comics molto attivo durante la cosiddetta Golden Age, è morto nella sua casa in Florida all’età di 91 anni. Moldoff fu uno dei primi assistenti di Bob Kane (1915-1998), il creatore di “Batman”, e legò il suo nome al personaggio dell’Oscuro Vendicatore. In seguito fu uno dei ghost artist di Bob Kane per Batman (Kane si limitava a firmare le storie che in realtà Moldoff disegnava) e creò graficamente i supercriminali Poison Ivy e Mr. Freeze.

Nel 1939, quando aveva 19 anni, Moldoff iniziò a lavorare per la National Comics. Realizzò molte copertine, come quella per l’albo “All American Comics” n...

Continua a leggere