Calendario Uscite Coconino Press Luglio 2013

Riceviamo e con piacere pubblichiamo il seguente comunicato stampa pervenutoci dalla redazione della Coconino Press, che informa i propri lettori sull’uscita di due nuove Graphic Novel dal titolo “Lo svedese” e “Golem Stories” in uscita a luglio. Per maggiori dettagli, vi rimandiamo al seguente comunicato stampa.

Graphic novel Coconino Press: in uscita a luglio 2013

 CHRISTOPHE GAULTIER

LO SVEDESE

 Svedese

SAMMY HARKHAM

GOLEM STORIES

  Golem

 CHRISTOPHE GAULTIER

LO SVEDESE

COLLANA: Coconino Cult

PAGINE: 104, a colori
PREZZO: € 17,50

Data di pubblicazione: 1 luglio 2013

QUATTRO GIOCATORI, UN TAVOLO DI POKER,

DIALOGHI SECCHI CON UNA TENSIONE SEMPRE CRESCENTE.

GAULTIER ATTINGE AI CODICI DEL TEATRO

PER METTERE IN SCENA UN WESTERN TERRIFICANTE.

AD OGNI VOLTAR DI PAGINA TI ASPETTI UN COLPO DI PISTOLA”.

ActuaBD

“UN UNIVERSO CUPO E MISTERIOSO, TRA IL WESTERN E IL FANTASTICO.

COME SE EDGAR ALLAN POE RISCRIVESSE IL FILM MEZZOGIORNO DI FUOCO”.

Bodoi

UNA MESSA IN SCENA TEATRALE IN UN ATTO A PORTE CHIUSE

UN INQUIETANTE RACCONTO PSICOLOGICO, TRATTO DALLA NOVELLA “L’HOTEL AZZURRO” DI STEPHEN CRANE, UNO DEI PADRI DELLA LETTERATURA AMERICANA DI FRONTIERA

Nebraska, “dove inizia il mitico West”. Anno 1898. La sala comu­ne dell’unico albergo di un piccolo paese. Mentre fuori infuria da ore una violenta bufera di neve, quat­tro uomini cominciano una partita a carte. Uno di loro è il misterio­so Svedese, dalla risata strana e allucinata, alto e pallido come un fantasma. Appena arrivato col treno, ha detto: “So già che mo­rirò ammazzato in questo posto”. Gli altri ospiti e il figlio dell’alber­gatore irlandese lo considerano un innocuo svitato. Ma la notte avanza, la partita a carte prosegue, e per ciascuno si rivela poco alla volta un appuntamento col destino.

NERO, BLU GLACIALE, ROSSO SANGUE: CON UN USO SPETTACOLARE DEI COLORI L’AUTORE EVOCA LA PAURA DEL DIVERSO E I LATI OSCURI DELLA NATURA UMANA NEL CHIUSO UNIVERSO DI UNA STANZA

Christophe Gaultier È nato nel 1969. Dopo gli studi di comunicazione visiva ha lavorato per numerosi progetti di ci­nema d’animazione, par­tecipando fra l’altro alla realizzazione del cartoon pluri-nominato agli Oscar Appuntamento a Bellevil­le. Con il suo stile spesso accostato a quelli di grandi nomi come Blutch e De Crecy, è conside­rato uno dei più importanti talenti della nouvelle vague del fumetto francese. Tra i suoi libri ci sono adattamenti di classici come Il fantasma dell’Opera e la serie di volumi Tombé du ciel, su testi di Charles Berberian. Il suo blog: http://gaultieramericanclass.blogspot.com/.

***

SAMMY HARKHAM

GOLEM STORIES

COLLANA: Maschera Nera
PAGINE: 128, a colori
PREZZO: € 19
Data di pubblicazione: 1 luglio 2013

“Nelle antologie di Harkham l’anti-stile underground si fonde con la raffinata confezione del libro d’arte. Il suo lavoro è l’equivalente a fumetti della rivista McSweeney’s di Dave Eggers”. Los Angeles Review of Books

“Affascinante, acuto, a tratti esilarante. Harkham è il nuovo ragazzo prodigio del fumetto.

Lo si può avvicinare al maestro Art Spiegelman”.

Sequart Magazine

“Sammy Harkham vede bene il caos e la disperazione della vita, ma i suoi fumetti, con grazia e poesia,

ci scrollano di dosso tutto questo con un’alzata di spalle”. Bonnie “Prince” Billy

Un Golem, il silenzioso gigante d’ar­gilla della mitologia ebraica, si ag­gira nella foresta (Golem Comics). Due ragazzine, Edie e Iris, trascor­rono pigramente una caldissima estate nell’Australia del Sud (So­mersaulting). E poi c’è il racconto più celebre, Poor Sailor, ispirato a Maupassant, dove un uomo lascia la moglie e una tranquilla vita rurale per imbarcarsi e realizzare i suoi sogni d’avventura e viaggi esotici sul mare. Pagherà un prezzo molto alto.

Poetico e delicato, crudele ma mai cinico, molto interessato alla cultura e all’umorismo yiddish, Sammy Harkham raccoglie per la prima volta tutte le sue storie brevi sparse in anni di mini-comics e riviste

Sammy Harkham è nato a Los Angeles nel 1980. A 14 anni si è trasferito con la famiglia a Sydney, Australia. Qui ha cominciato a scrivere e disegnare fumetti su fanzines e mini-comics autoprodotti e ha poi dato vita a una rivista, Kramers Ergot, divenuta in poco tempo una delle antologie di fumetti indipendenti più apprezzate e influenti sulla scena internazionale. Il suo racconto Poor Sailor, è stato inserito nelle classifiche dei “Best of the Year” da Time, New York Times e Pu­blishers’ Weekly. Oggi Harkham pubblica la serie Crickets, disegna copertine per I dischi di Bonnie “Prince” Billy ed è tornato a vivere a Los Angeles.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>