Crescere, che palle

¤ Becco Giallo presenta “Crescere, che palle!” – Calendario 2019

Riceviamo e con piacere pubblichiamo il seguente comunicato stampa pervenutoci direttamente dalla redazione della Becco Giallo Editore e relativo all’uscita del volume “Crescere, che palle!” – Calendario 2019, di Sarah Andersen.


Vista l’importanza e la portata dell’annuncio, riportiamo di seguito il comunicato stampa in versione integrale.

“Crescere, che palle!”, il Calendario 2019 dei Sarah’s Scribbles!
28 pagine a colori con disegni e tavole inedite di Sarah Andersen!

Sarah Andersen è una giovane artista americana, cresciuta tra il Connecticut, la Danimarca e la Germania, Paesi da cui provengono i genitori. Ha creato la striscia di Sarah’s Scribbles nel 2014, un webcomics con protagonista una ragazza un po’ goffa, spettinata, che porta maglioni e felpe larghe, estremamente timida e incapace di maturare e diventare adulta.
Nel 2016 ha ricevuto il riconoscimento dalla piattaforma di lettori Goodreads per il miglior fumetto del 2016 (Goodreads Best Choice 2016: Best Graphic Novels & Comics) con quasi un milione di voti. Le sue pagine Facebook e Instagram sfiorano i cinque milioni di followers. I tre volumi che raccolgono le sue strisce sono tradotti in più di 20 Paesi. In Italia sono pubblicati dall’editore Becco Giallo: Crescere, che palle! Sarah’s ScribblesUn grosso morbidoso bozzolo felice. Sarah’s ScribblesTutto sotto controllo. Sarah’s Scribbles.

TITOLO: “Crescere, che palle!” – Calendario 2019
AUTRICE: Sarah Andersen
CARATTERISTICHE: 28 pp. colori, spillato
ISBN: 9788833140285

Al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire molto da vicino gli annunci dell’editore e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>