Ryuko

¤ BAO Publishing presenta Ryuko

Mediante un apposito comunicato stampa, l’editore BAO Publishing informa i lettori dell’uscita del volume Ryuko, il maestro Eldo Yoshimizu presenta il manga indipendente che racconta una storia di intrighi, spionaggio, omicidi a pagamento e bellissime criminali, volume che è già disponibile in libreria.


Vista l’importanza e la portata dell’annuncio, riportiamo di seguito il comunicato stampa in versione integrale.

La vendetta se ne frega della distanza, del tempo che è passato, del calibro delle pallottole.
La vendetta sa aspettare. 

BAO Publishing è orgogliosa di annunciare la presentazione a Milano – unica data italiana – del manga Ryuko, opera dell’artista indipendente giapponese Eldo Yoshimizu.

Appuntamento giovedì 9 novembre alle ore 18:30 presso La Feltrinelli in Duomo per incontrare il maestro Eldo Yoshimizu, conoscere i segreti di Ryuko e parlare di come sia autoprodursi in Giappone! 

Ryuko è una storia di onore e lealtà tra criminali, narrata tra diversi piani temporali il cui elemento comune è la misteriosa assassina che da il nome all’opera. Eldo Yoshimizu, erede moderno del genere “gekiga”, racconta una storia tesa, complessa e intrisa di dilemmi e umanità, ma punteggiata – anzi, crivellata – dai proiettili di una feroce guerra tra gang rivali e nazioni contrapposte sullo scacchiere internazionale.

Primo volume di due, in un’edizione preziosa che esalta la maestria e l’innata eleganza del segno del geniale mangaka indipendente.

Eldo Yoshimizu è un artista, scultore e mangaka indipendente giapponese. Nato a Tokyo nel 1965, ha studiato Belle Arti all’Università di Tokyo. Le sue opere, cui si è dedicato prima dei manga, sono state esposte in Giappone e all’estero. Nel 2011 scrive e disegna Ryuko, un manga noir in due parti pubblicato nel 2015 in Francia da Lézard Noir e nel 2017 in Italia da BAO Publishing. 

Al momento non disponiamo di altre informazioni in proposito ma, come di consueto, continueremo a seguire molto da vicino gli annunci dell’editore e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>