The Rocketeer

¤ Annunciata la serie animata di The Rocketeer

Dalle pagine di Comingsoon.net è stati annunciato che Disney Junior ha iniziato la produzione della serie animata di The Rocketeer che andrà in onda (in America) nel 2019.


La nuova serie tv è ispirata al fumetto creato da Dave Stevens, The Rocketeer e segue le vicende di Kit, una ragazzina che riceve un pacco a sorpresa per il suo compleanno scoprendo di essere la prossima a diventare Rocketeer, un leggendario supereroe con la capacità di volare grazie ad un jet pack.

Dotata di un nuovo equipaggio e di un’identità segreta, Kit è pronta a spiccare il volo e a fare il suo dovere con l’aiuto del suo migliore amico, lo zio Tesh, un meccanico esperto di aerei che si unisce a lei nella sua epica avventura.

Ogni episodio di The Rocketeer conterrà due storie di 11 minuti e una canzone originale.

Questa non è la prima trasposizione dal fumetto, infatti, la Disney ha già prodotto il film Le Avventure di Rocketeer, diretto da Joe Johnston (Captain America: Il Primo Vendicatore), con Billy Campbell, Jennifer Connelly, Timothy Dalton e Alan Arkin.

Nel film, uscito nell’ormai lontano 1991, Cliff Secord scopre uno zaino a razzo che può permettergli di volare nascosto nel suo aereo, aiutato dal suo meccanico Peevee pianifica di utilizzarlo per farci soldi. Ma la minaccia nazista incombe e la sua ragazza cade nelle mani di un fanatico attore in combutta con i tedeschi. Per salvare Jenny dovrà prendere i panni di Rocketeer, l’uomo razzo, e scontrarsi con i cattivi per il bene di tutti.

Al momento non siamo ancora in grado di dirvi se e quando la serie tv arriverà in Italia ma, come di consueto, continueremo a seguire molto da vicino gli annunci della Disney e, non appena vi saranno altri ed ulteriori sviluppi, non mancheremo di tenervi aggiornati, quindi continuate a seguirci.

Stay Tuned!!!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>