¤ Pubblicata l’anteprima di Batman Black & White

La RW Lion, ha reso disponibile l’anteprima di Grandi Opere DC – Batman Black & White, volume già disponibile in tutte le fumetterie dal 6 Settembre. L’anteprima in questione la trovate in calce a questo articolo.


Prosegue la proposta della RW Lion sui volumi dedicati a Batman infatti, nei giorni scorsi, è stato reso disponibile il secondo ed attesissimo volume di Batman Black & White, appartenente alla collana Grandi Opere DC.

Grandi Opere DC
BATMAN BLACK & WHITE 01-03
(Contiene Batman Black & White 1-3)
di Neal Adams, Michael Allred, Brian Azzarello e AA.VV.
9788467457582
16,8×25,7, C, 704 pp, b/n
€ 40,00
Presentiamo un massiccio volume che raccoglie i tre Batman: Black & White in un’unica soluzione. Sono quindi incluse sia la miniserie omonima che le storie apparse in appendice a Gotham Knights 1-49, più il materiale inedito uscito solo nelle edizioni in trade paperback. Dietro una copertina di Alex Toth, i più grandi autori del fumetto internazionale rendono omaggio al Cavaliere Oscuro.

Batman: Black & White, tradotto anche come Batman Bianco&Nero, è una miniserie in quattro albi ideata da Mark Chiarello e Scot Peterson, pubblicata nel 1996, in cui venivano presentate cinque storie di otto pagine a numero, ognuna delle quali rigorosamente in bianco e nero. Gli autori chiamati a confrontarsi con Batman, proprio grazie alla particolare formula, puntavano l’attenzione su particolari aspetti del personaggio, esaminandone la mitologia, la leggenda, la psicologia.

Ogni numero presentava poi tre copertine, una per l’albo e due interne, disegnate da altrettanti autori di grande importanza. Gli autori impegnati, compresi i copertinisti, sono tutti autori di grande spessore e fama nel panorama del fumetto mondiale o di quello indipendente. In pratica venne realizzata una serie con la stessa filosofia di Legends of the Dark Knight.

Nel dettaglio sono particolarmente interessanti gli approcci di Ted McKeever, che esamina un’autopsia condotta da Batman sul corpo di una ragazza morta, quasi chiedendole scusa. Sceglie i percorsi del sogno, invece, Kubert, mentre Goodwin per la sua storia con Muñoz, esperto autore del poliziesco Alack Sinner, sceglie il jazz, anticipando il tema utilizzando da Gerard Jones e Mark Badger in una miniserie speciale di Legends, e costruendo una torbida storia di soldi e potere mescolata ad una leggenda su una mitica tromba.

Non proseguiamo oltre l’analisi del volume per non rovinarvi la lettura con fastidiosi spoiler, infatti, preferiamo fermarci qui ed invitarvi a leggere il volume che merita decisamente d’essere letto.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>