Joe Kubert Passes Away

Joe KubertPurtroppo questo 2012 sembra voler continuare la china del 2011 dove grandi artisti del fumetto se ne sono andati via e purtroppo anche Joe Kubert qualche giorno fa ci ha lasciato, un altro grande (con la G maiuscola) del fumetto internazionale non disegnerà più per noi.

 Kubert era un Grande in tutti i sensi un maestro indiscusso della Golden Age, uno dei più grandi disegnatori di fumetti di guerra di sempre,  ma Joe Kubert in Italia era noto per il suo Tarzan e ultimamente per il Texone “il Cavaliere Solitario” scritto da Nizzi ed edito dalla Sergio Bonelli che portò via a Kubert ben sette anni di lavoro, per la sua realizzazione.

Ricordare tutti i personaggi disegnati da Kubert è impresa ardua sicuramente ci sono Hawkman, Batman, Superman, Flash, ma come dicevamo prima Kubert ha realizzato molti racconti di guerra: Enemy Ace, Sgt.Rock, Johnny Cloud, il Soldato Fantasma, ma fondamentale è stato anche il suo apporto ad una serie come Tarzan, mentre un altro grande personaggio che ha segnato la sua carriera è Tor, protagonista di un fantasy-preistorico alla fine degli anni sessanta.

A metà degli anni ’90 per la Marvel aveva realizzato The Punisher War Zone. Questo solo per ricordare i suoi lavori più famosi

 L’ultimo lavoro su cui era all’opera era il prequel Before Watchmen: Nite Owl, miniserie disegnata in coppia con il figlio Andy.

 E proprio i suoi figli Andy e Adam grazie alla sua Joe Kubert School of Cartoon and Graphic Art, sono riusciti ad imparare molte delle tecniche e arti “fumettistiche”, laureandosi nell’unica scuola riconosciuta negli USA, e fondata proprio dai loro genitori, possiamo essere così certi che il testimone lasciato dal padre troverà in loro due degni eredi.

Hawkman

Tarzan Joe Kubert

Sergent Rock Joe Kubert

Joe Kubert Tarzan

icollezionisti
Tags:  ,

9 Commenti a Joe Kubert Passes Away

  • domenico  dice:

    R.I.P.

  • Mario  dice:

    Arrivederci, Joe!
    Requiemscat in pacem.
    Molta molta tristezza.

  • Pietro  dice:

    Un inchino ed un saluto ad un grande autore, che ho avuto la fortuna di conoscere ad un Lucca di tanti anni fa assieme al figlio…

  • Carina  dice:

    hey Joe!

  • dum dum  dice:

    un altro prezzo di storia che se ne va…
    lassù ormai c’e il gotha felice fumetto mondiale
    se mi guardo intorno non vedo molto…
    sono cresciuto col tuo Tarzan R.I.P.

  • seirog  dice:

    é proprio vero, sono i migliori che ci lasciano.

  • Jamal  dice:

    un altro artista con la A maiuscola che sparisce senza lasciare un ricambio generazionale 🙁

  • Loki  dice:

    é proprio vero il detto….anno bisesto, anno funesto……RIP 🙁

  • tanino  dice:

    🙁
    R.I.P.
    🙁

Lascia un commento

È possibile utilizzare questi tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>