Investire in Fumetti

INVESTIRE IN FUMETTI

detective comics 27Avete mai pensato di guadagnare soldi investendo oggi su beni di basso valore che poi nel tempo acquisteranno prestigio permettendovi di riguadagnare 1000 volte tanto rivendendoli?

I fumetti rientrano in questa categoria!

Fantasie?

Non credo proprio Michael Rorrer nipote ed erede Billy Wright un baffuto signore della Virginia si è portato a casa 3,5 milioni di dollari vendendo SOLO 345 fumetti.

La Heritage Auctions ha infatti battuto all’asta i fumetti ritrovati nello scantinato di una casa di Smartiville proprietà di Billy Wright che aveva avuto la lungimiranza di comperare tra gli altri il N 27 di Detective Comics (prima apparizione assoluta di Batman) numero che è stato venduto per 523 mila dollari, non un record assoluto, ma sempre di una bella cifra si tratta, che sommata assieme a tutti gli altri fa raggiungere al nostro simpatico amico una rendita di 3,5 milioni di dollari

Questi una parte dei fumetti venduti:
Detective Comics N. 27, del 1939, 523 mila dollari
Wright Actions Comics N. 1, del 1938, 299 mila dollari;
Batman N. 1, dal 1940, 275 mila dollari
Captain America N. 2, del 1941 (con Adolf Hitler sulla copertina) 114 mila dollari.

227 sono stati i fumetti venduti per 3.466,264 mila dollari, i fumetti rimanenti, di minor valore, saranno venduti in seguito e potranno fruttare 100.000 dollari

È stato incredibile vedere quello che hanno fruttato i fumetti di mio zio“, ha detto uno sbalordito Michael Rorrer, che ha trovato i fumetti del suo defunto zio ordinatamente sistemati in uno sgabuzzino seminterrato, mentre puliva la casa della sua prozia a in Virginia. I fumetti, tutti in buone condizioni, sono rimasti chiusi nello sgabuzzino per 17 anni, maturando così una cifra che nessun investimento in 17 anni avrebbe potuto garantirli.

icollezionisti

5 comments to Investire in Fumetti

  • Paolimo  says:

    l’eredità dello zio d’america 🙂

  • Danny  says:

    Già chi non ha uno zio d’america, il mio in eredità mi ha lasciato la sua imponente collezione di scatole di sigarette vuote, buone sole per un falò.

    Queste cose succedono solo nei film, come diceva l’altro mio zio quello rimasto a Napoli i soldi o li vinci o li sposi o li rubi… l’eredità non sono previste 🙂

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>